[Turbo su TDI] A quanti giri entra in azione?

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Nargaroth
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 07/03/2006, 14:58

[Turbo su TDI] A quanti giri entra in azione?

Messaggio da Nargaroth » 08/03/2006, 17:42

Capisco poco di macchine... farò una domanda forse stupida :)

Quando in una macchina TDI entra in azione il Turbo aumentano i consumi esatto?
A quanti giri entra questo Turbo?
Nel senso... se volessi risparmiare carburante rimanento sotto la soglia nella quale entra il Turbo... qual è il limite di giri?

In una Seat Ibiza 1.4 TDI ad esempio...

"Ad orecchio" è possibile che sia attorno ai 2000 giri? Ci sono dati ufficiali per ogni auto?

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 08/03/2006, 18:10

In un Turbo-diesel la sovralimentazione non comporta in sè l'aumento di consumi, in quanto il turbo-compressore "pompa" solo aria, non aria+combustibile, come ad es. può avvenire su un turbo-benzina.

Allora il discorso cambia direzione e si sposta verso: quanto gasolio devo pompare per ottenere i consumi minori?

La risposta sembrerebbe ovvia: il meno possibile!

Solo che non stiamo parlando di un motore elettrico, ma di un motore endotermico-alternativo, che che sprigiona (chiamiamole) "forze" in maniera non lineare, ma dipendenti da molteplici fattori.
Cioè in parole semplici possiamo dire che bisogna mirare al milgior rendimento, sotto il quale sì, c'è minor afflusso di momentaneo di combustibile, ma il motore non sarebbe in grado di soddisfare la più piccola richiesta di potenza (tipo una breve accelerata) richiedendo notevole afflusso di gasolio vanificando il riparmio precedente.....


...un mucchio di parole solo per dire che: il minor consumo ce l'hai al minor numero di giri possibile, ma quando il motore comincia ad evere una certa spinta (cioè entra in coppia).

Un moderno TD ha la "coppia" in una fascia che parte dai c.a 1500-1800 giri/min (non conosco il 1.4TDI in particolare), quindi possiamo dire che: se superi un po' questo regime, diciamo poco oltre i 2000, in modo che quando cambi marcia ti ritrovi grosso modo ai ridosso dei 2000, ottieni il rendimento maggiore (quindi il minor consumo).

Spero di non aver confuso troppo...

Ricorda che il consumo e proprozionale a quanto sciacci il pedale del gas...

Biga
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/04/2006, 13:57

Messaggio da Biga » 14/04/2006, 22:03

io personalmente con il mio 1.9 jtd, mi mantengo sempre sotto 1800-2000 giri, in tutte le marce. naturalmente non sto li a guardare il conta-giri, anche perchè spesso e volentieri mi capita di arrivare anche a 4000 :angel :angel

quando mi ritrovo in centro urbano, cerco di far andare il motore a filo di gas, non dando grosse accelerate e sopratutto accelerando molto molto lentamente. i consumi possono variare tra i 12-13 km a litro con guida rapida, scalate incisive ecc... ai 15-16, con guida molto delicata.... per non parlare dei 20-21 andando a 90km/h in quinta marcia :ok :ok.. ovviamente su strade a lunga percorrenza

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 15/04/2006, 12:32

è scontato, lo so, ma se hai il computer di bordo con la possibilità di visualizzare il consumo istantaneo usalo per capire in quali condizioni il motore consuma meno.

Io invece non mi concentrerei troppo sul turbo. Nei primi tempi di TurboDiesel cercavo sempre di non far entrare la turbina. Ma sbagliavo, perché il motore lavorava a rendimenti bassi e perdevo tempo e carburante. Dopo ho imparato e i consumi sono migliorati (non scherzo) di anche due km/l in città.

I consumi dei turbodiesel possono variare tantissimo a seconda del tipo di strada e dello stile di guida, però un diesel è intrinsecamente un motore che consuma molto di meno ad andatura costante (extraurbana o autostrada) che in caso di continue partenza/fermate tipiche della città.

Quindi cerca variare il meno possibile la tua velocità di marcia (non perdere mai di vista la sicurezza, però!). Guarda anche molto avanti. Se la strada finisce su un semaforo rosso, non accelerare, anzi lascia che l'auto deceleri da sola. Se l'auto davanti accelera, ma tanto siete in fila, o comunque tu vai già alla velocità che vuoi (decidi prima a che velocità vuoi andare), continua alla tua andatura. Non stare attaccato alle altre auto ma mantieni la tua velocità costante.

E ricorda che se la macchina va per inerzia il motore diesel NON CONSUMA NULLA!. Invece di arrivare ai semafori accelerando ìper poi frenare di colpo (esagero per far capire il concetto), lascia che l'auto vada per inerzia il più possibile, in modo da risparmiare tutto il carburante che perderesti tra accelerazione prima e mantenimento del regime minimo durante la fermata poi.

Per quel che riguarda i giri...

Beh, in genere meno sono e meglio è. In determinate condizioni l'auto può andare a velocità costante con un filo di acceleratore e i giri appena sopra il minimo, ma bisogna ricordarsi di cambiare marcia quando si accelera, altrimenti, come già detto, i consumi schizzano. Se puoi arriva in fretta alla velocità giusta (varia da marcia a marcia) e mantienila.

Se sono troppoi bassi, però, il motore sforza. Con un minimo di sensibilità però è facile capire quando le cose vanno bene e quando no. (o con il computer di bordo).

Infine, soprattutto in città, non ti fare troppi problemi con i consumi. Cai rilassato, non tirare mai il motore fuori dal suo rendimento ottimale (anche qui è sensibilità), e via...

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 15/04/2006, 12:34

messaggio per i moderatori.

Devo aver fatto del casino.

Potete cancellare questo post?

Grazie

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti