Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Biurcagrigoa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/10/2004, 16:07
Località: Genova
Contatta:

Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da Biurcagrigoa » 28/11/2009, 16:46

Ciao a tutti.
Mi sono stati notificati (a due mesi di distanza l'uno dall'altro) due verbali per il superamento del limite di velocità su un tratto autostradale soggetto a controllo mediante sistema Tutor.
I due rilevamenti sono stati fatti in due diversi punti, situati a sei chilometri di distanza l'uno dall'altro, uno alle 14.25 e l'altro alle 14.28.
La mia domanda è questa: è ammissibile che esistano due distinti tratti (contigui) sottoposti a controllo Tutor?
In tale caso, direi che mi tocca pagare entrambe le multe.
Se, invece, il tratto fosse uno solo, non dovrei essere multato solo una volta, nello stesso giorno e momento?
Preciso che l'autostrada in questione è la A26 Genova-Gravellona Toce, e che il tratto soggetto a controllo è situato in direzione Genova, tra il casello di Masone e lo svincolo A10-A12.
Preciso inoltre che, in questo tratto, il limite di velocità è di 110 in un tratto e 100 in un altro.
Potrebbe questa differenza di limite far sì che si configurino due tratti distinti?
Grazie per la vostra consulenza e buona guida a tutti.
Mauro.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10979
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da ottobre_rosso » 28/11/2009, 18:16

è un pò che non percorro quel tratto autostradale quindi non sò dirti quanti tutor ci siano, in ogni caso potrei ipotizzare che tu sia passato sotto i tre tutor "accusatori", chiamiamoli A, B e C: il tutor A ha rilevato il tempo di passaggio; il B ha effettuato il primo calcolo per il tratto A-B, ti ha appioppato la prima multa e, allo stesso tempo, ha preso il tempo di passaggio; il tutor C ha effettuato il suo calcolo relativo al tratto B-C e ti ha appioppato la seconda multa. Tecnicamente potrebbe essere possibile

Buona guida anche a te :)
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Biurcagrigoa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/10/2004, 16:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da Biurcagrigoa » 28/11/2009, 18:56

Quindi, se, in un tratto, ci sono otto tutor e tu mantieni una media al di sopra del limite, ti arrivano sette multe... bell'affare...
Io ammetto il mio torto, se ho violato una regola, è giusto che io sia punito... ma qui mi sembra che si esageri...
Grazie della risposta, Ottobre.
Buona serata e buona guida anche a te.
:-)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da SicurAUTO » 29/11/2009, 10:33

Se ci sono 8 tratti e tu hai mantenuto una velocità alta in tutti i tratti significa che hai superato i limiti per molto tempo... :)

Quindi è corretto che tu sia punito più volte, altrimenti ci sarebbe il rischio che la gente pensasse "vabbè becco una multa e poi per tutta l'autostrada sono apposto...".

Non saebbe bello :wink:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Biurcagrigoa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/10/2004, 16:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da Biurcagrigoa » 29/11/2009, 12:58

OK, è giusto quello che dici.
La cosa che non mi sembra pienamente giusta è che vengano fatti due rilevamenti a distanza così ravvicinata (cinque o sei chilometri). Direi che, in tale spazio relativamente limitato, accelerazione e superamento del limite facciano parte di un unico "evento colposo", chiamiamolo così.
Non è come beccare un autovelox al chilometro 25 e un altro al chilometro 50 (nel qual caso, significherebbe effettivamente aver mantenuto una velocità elevata per un lungo tratto oppure aver ripetuto il comportamento scorretto).
Comunque, chiederò informazioni al comando della Stradale, più che altro per verificare che non si sia trattato di una duplicazione.
Ma ho poche speranze...
Grazie. Ciao!
:-)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da SicurAUTO » 30/11/2009, 9:06

Certo 6 km sono "pochi" specie per un'autostrada.

Una domanda è lecita, facci sapere la risposta anche per altre persone che leggeranno in futuro ;)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10979
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da ottobre_rosso » 30/11/2009, 9:54

ho fatto una ricerca su web e ho trovato il caso di un automobilista il quale si e' visto accolto il ricorso contro una delle due multe per eccesso di velocita' prese a breve distanza l'una dall'altra, MA (!!!) il GdP motiva la sentenza col fatto che, in quel caso specifico, l'automobilista non aveva tempo sufficiente per rallentare la velocita' senza recare pericolo, in termini di sicurezza, entro il successivo dispositivo di rilevamento velocita', il che non e' sicuramente il tuo caso
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Biurcagrigoa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/10/2004, 16:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da Biurcagrigoa » 30/11/2009, 20:01

Mah... questa motivazione del GdP mi sembra molto tirata per le orecchie...
Questo vorrebbe dire che l'automobilista dovrebbe essersi ACCORTO di essere stato fotografato dall'autovelox e avrebbe dovuto SAPERE che dopo un chilometro ce n'era un altro.
Secondo me, l'unica motivazione ammissibile per non pagare la seconda multa dovrebbe essere il principio (generico, a livello sia civile che penale) di non dover essere puniti due volte per il medesimo atto illecito.
Poiché, a logica, e sempre secondo il mio modesto parere, in autostrada, due autovelox posti a sei chilometri l'uno dall'altro registrano una velocità che può essere ricondotta ad un atteggiamento momentaneo e non prolungato né ripetuto.
Ma è solo una mia opinione.
Vi terrò informati sugli sviluppi.
Grazie ancora delle vostre indicazioni.
:-)

valevale6
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 03/12/2009, 10:18

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da valevale6 » 03/12/2009, 10:29

HO PRESO LE STESSE DUE MULTE NELLO STESSO TRATTO AUTOSTRADALE!!!!

la prima multa mi è arrivata la settimana scorsa, e l'altra ieri.
sono d'accordo con te per il ragionamento che hai fatto...andavo forte e sono stata multata ok. ma due multe a distanza di 5 minuti mi sembrano esagerate.
capisco la mezz'ora, capisco un'autostrada differente ma non in questo caso.
a me sa molto di truffa. tutto qui.
come hai detto tu se ci sono 8 autovelox prendo 8 multe???
se piazzano un tutor, un autovelox e un altro tutor ne prendo 3?
non si tratta di dire che se sono stato multato una volta poi mi metto il cuore in pace e vado come cavolo mi pare...si tratta di 5 minuti. e in 5 minuti quante probabilità ci sono che uno riduca la velocità??? dai su,..........è un assurdo.......

ps.
posso sapere in che giorno l'hai prese? io il giorno di ferragosto. avevo finito di lavorare e sono partita per il mare. erano le 3 di notte. e poi, per quanto mi riguarda, oltre al danno la beffa, eravamo su in 4, ieri ho detto ai miei amici della multa e nessuno si è offerto di dire ok "facciamo a metà". cose che fanno piacere.....

Biurcagrigoa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/10/2004, 16:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tutor. Due verbali a 5 minuti l'uno dall'altro: è corretto?

Messaggio da Biurcagrigoa » 17/12/2009, 18:58

Ciao, Vale.
Mi dispiace che anche tu sia stata "beccata"...
Io sono stato "pizzicato" sei giorni dopo di te, il 21, una volta alle 14.25 e l'altra alle 14.28.
Vengono fatte due rilevazioni perché c'è un tratto con limite a 110 e un altro con limite a 100.
Non c'è niente da fare, bisogna pagare. Se fai ricorso al Giudice di Pace per chiedere la "continuazione", rischi di dover pagare il triplo della più elevata delle sanzioni per cui richiedi l'accorpamento. Visto che sono "solo" due verbali (e non otto, ma vedrai che ci arriveranno, a mettere otto limiti diversi nel giro di dieci chilometri e otto autovelox), la cosa non conviene.
Riguardo ai tuoi amici, sicuramente faranno il ragionamento "perché dobbiamo dividere la multa? Se avessimo guidato noi, saremmo andati piano e non l'avremmo presa"... il che è opinabile, perché tutti possiamo sbagliare, no?
Buona serata, gentile compagna di sventura... :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti