[Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

[Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Cristinasi » 12/09/2011, 20:50

In marzo ho ricevuto a casa una contravvenzione perchè mio figlio, nel recarsi a scuola in auto alle 8 della mattina, non si sarebbe fermato all'intimazione da parte del vigile che faceva servizio al centro dell'incrocio. Ho deciso di fare ricorso al GdP solo perchè mio figlio ha giurato e spergiurato che il vigile non aveva le bracce in alto ma in basso lungo il corpo e che quindi lui non aveva capito che doveva fermarsi. L'ha capito solo quando nello svoltare a destra il vigile gli urlato qualcosa tipo "Caxxo, ti dovevi fermare!", a quel punto ha deciso (secondo me sbagliando) di liberare l'incrocio alla svelta senza fermarsi dato il traffico intenso.
La prossima settimana ho l'udienza, tutti i miei conoscenti mi prendono in giro e mi dicono che al 99% perderò perchè si tratta di un neopatentato e perchè è la parola di mio figlio contro quella di un pubblico ufficiale. Non ho una vera e propria domanda da porre, quello che chiedo è magari un consiglio di come comportarmi, cosa dire o cosa è meglio non dire. tengo a precisare che non ho l'assistenza di un avvocato, a questo proprosito mi hanno detto che senza avvocato non ho alcuna speranza.
E' vero inoltre che solitamente la parte avversa, in questo caso il Comune, neanche si presenta alle udienze? Se questo fosse vero è giusto?

Grazie a chi volesse rispondermi.

:wink:
Cristina

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Udienza al Giudice di Pace

Messaggio da Kunta Kinte » 12/09/2011, 21:06

Oramai la frittata è fatta.

Sarebbe stato il caso di andare lo stesso giorno o il seguente in comando e spiegare la cosa, magari il verbale manco partiva e si risolveva tutto con una "tirata di orecchi" a suo figlio se aveva visto male o all'agente se non aveva dato l'alt in maniera inequivocabile.

Ora tutto dipende da cosa ne pensa il giudice.

Non ho capito una cosa, se la violazione l'ha commessa suo figlio, perchè dal G.d.P. ci va lei? ....... se si presenta in quanto proprietaria del veicolo non può chiarire le cose a nome di suo figlio.

Non è vero che il comune non si presenta..........dipende da comune e comune.......noi ci presentiamo sempre.

Per quanto riguarda la mancanza di avvocato non è necessario, basta solo spiegare bene cosa è successo.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

Re: Udienza al Giudice di Pace

Messaggio da Cristinasi » 13/09/2011, 19:13

Si, io ci vado solo perchè sono la proprietaria dell'auto, so che non dovrò parlare e neanche ne ho l'intenzione, lascio spiegare tutto a mio figlio. Solo quando è arrivato a casa il verbale mio figlio mi ha raccontato tutto perchè anche lui, come me, è rimasto sorpreso della multa, non aveva dato importanza all'episodio.

Vabbè, sono preparata a tutto.... mi rimetterò alla clemenza della corte.

Grazie per la risposta.

Cristina

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Udienza al Giudice di Pace

Messaggio da Kunta Kinte » 13/09/2011, 19:21

Facci sapere !!
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: Udienza al Giudice di Pace

Messaggio da ANVU » 18/09/2011, 16:48

Davanti al Giudice di Pace non serve l'assistenza di un legale. E non è neppure obbligatorio che l'Ente si presenti o mandi un suo funzionario. Ad ogni modo il GdP può anche decidere autonomamente di sentire il ricorrente o l'Autorità. Ma dal quesito non risulta chiaro come mai Lei abbia presentato ricorso; sicuramente perchè il veicolo è intestato a Lei, perchè se Suo figlio guidava l'auto sicuramente ha 18 anni. Il Giudice potrebbe sentire suo figlio in qualità di teste, (trasgressore se identificato nel verbale), oppure potrebbe essere Lei a chiederlo se la cosa potrebbe servire per il ricorso.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 974
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: Udienza al Giudice di Pace

Messaggio da maxxis » 18/09/2011, 22:09

Se non ricordo male vi dovrebbe essere giurisprudenza che tratta sull"errata interpretazione delle segnalazioni effettuate da pubblico ufficiale,ovviamente gent.signora Cristina se lo ritenga necessario,le consiglio di fare ricerche su internet come da argomento retrocitato. :ciao

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Cristinasi » 23/09/2011, 17:12

Ho perso, :testata ma per un pelo. Ho peccato di "troppa" verità. Nel senso che se mi limitavo a scrivere nel ricorso che mio figlio non aveva interpretato l'atto del vigile come segnale di stop :police e per questo non si era fermato, il giudice ho visto che era propenso a darmi la ragione. Lo sbaglio mio è stato nell'aggiungere che il vigile gli ha fatto un urlo dopo aver visto che l'auto non si fermava. A quel punto il giudice ha constatato che, in un modo o nell'altro, il ragazzo doveva aver capito che il vigile intendeva fermarlo, ma non si è fermato. E' chiaro che da parte di mio figlio è stata una grande ingenuità quella di proseguire senza fermarsi, magari non proprio in mezzo all'incrocio ma a 50 metri, per chiedere al vigile perchè gli avesse urlato dietro, ma un neopatentato di 4 mesi ancora non sa bene come è meglio comportarsi in questi casi, si è fatto prendere da panico, ha proseguito e quel che è peggio non mi ha detto niente una volta a casa, magari si sarebbe potuto ancora fare qualcosa. Ma è inutile piangere sul latte versato. Questa ingenuità gli è costata cara: 170 euro di multa e -12 punti.
Comunque la parte avversa (il Comune) non era presente.

Che voi sappiate, quanto tempo ho per pagare? Uso il verbale originale o mi deve arrivare un nuovo avviso?
La prossima settimana vado a prendere una copia della sentenza e provo a chiedere all'impiegato (se lo sa).

Il giudice ha anche detto che se uno non vuole che gli vengano tolti i punti paga 270,00 euro, ma io mi chiedo: è solo quindi una questione di soldi? Il Comune sa bene che alla guida c'era mio figlio -c'è scritto nel ricorso-, ma se ho capito bene non può obbligare il trasgressore a comunicare il suo numero di patente?

Tutte le risposte sono bene accette.
Grazie e ciao.
Cristina :roll:

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Kunta Kinte » 23/09/2011, 17:31

Cristinasi ha scritto: Che voi sappiate, quanto tempo ho per pagare? Uso il verbale originale o mi deve arrivare un nuovo avviso?
La prossima settimana vado a prendere una copia della sentenza e provo a chiedere all'impiegato (se lo sa).
Se il giudice nella sentenza non ha stabilito un termine le consiglio di pagare quanto prima per evitare il rischio del raddoppio della sanzione........non so se la sentenza sarà pronta a breve.........da noi a volte impiegano mesi. :grr
Il giudice ha anche detto che se uno non vuole che gli vengano tolti i punti paga 270,00 euro, ma io mi chiedo: è solo quindi una questione di soldi? Il Comune sa bene che alla guida c'era mio figlio -c'è scritto nel ricorso-, ma se ho capito bene non può obbligare il trasgressore a comunicare il suo numero di patente?
Il giudice ha detto una boiata, se nel ricorso c'è scritto che il conducente è suo figlio (con indicati tutti i dati anagrafici) la comunicazione è già fatta, comunque siccome ci sono pareri discordanti inclusi pareri ministeriali che dicono una cosa e cassazione che dice l'opposto, consiglio di andare in comando e fare la comunicazione onde evitare altro verbale.

Non ho la sfera di cristallo ma se suo figlio si fosse fermato o fosse andato subito in comando probabilmente si sarebbe sistemato il tutto.

Tutte le risposte sono bene accette.
Grazie e ciao.
Cristina :roll:
Prego.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da ANVU » 24/09/2011, 12:09

In effetti, l'art. 126 bis del Codice della Strada permette di non comunicare i dati del conducente, pagando una sanzione di 269,00 Euro (oltre le spese di notifica). Non ci piace, ma è la Legge.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Massy » 24/09/2011, 12:42

Sì, ma se sul ricorso ha scritto chi è il conducente, poi presenta il doc in cui dice che non si ricorda chi guidava? :D
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti