[Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Kunta Kinte » 24/09/2011, 13:59

Massy ha scritto:Sì, ma se sul ricorso ha scritto chi è il conducente, poi presenta il doc in cui dice che non si ricorda chi guidava? :D

Non c'è decurtazione dei punti ma arriva verbale di oltre 300,00 euro. :-[
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Cristinasi » 24/09/2011, 17:07

Kunta Kinte ha scritto:
Cristinasi ha scritto: Che voi sappiate, quanto tempo ho per pagare? Uso il verbale originale o mi deve arrivare un nuovo avviso?
La prossima settimana vado a prendere una copia della sentenza e provo a chiedere all'impiegato (se lo sa).
Se il giudice nella sentenza non ha stabilito un termine le consiglio di pagare quanto prima per evitare il rischio del raddoppio della sanzione........non so se la sentenza sarà pronta a breve.........da noi a volte impiegano mesi. :grr
Il giudice ha anche detto che se uno non vuole che gli vengano tolti i punti paga 270,00 euro, ma io mi chiedo: è solo quindi una questione di soldi? Il Comune sa bene che alla guida c'era mio figlio -c'è scritto nel ricorso-, ma se ho capito bene non può obbligare il trasgressore a comunicare il suo numero di patente?
Il giudice ha detto una boiata, se nel ricorso c'è scritto che il conducente è suo figlio (con indicati tutti i dati anagrafici) la comunicazione è già fatta, comunque siccome ci sono pareri discordanti inclusi pareri ministeriali che dicono una cosa e cassazione che dice l'opposto, consiglio di andare in comando e fare la comunicazione onde evitare altro verbale.

Non ho la sfera di cristallo ma se suo figlio si fosse fermato o fosse andato subito in comando probabilmente si sarebbe sistemato il tutto.
Sono anch'io di questo parere, ma ormai è tardi.

Spero solo di non incappare nel raddoppio della multa, la sentenza mi hanno assicurato che è pronta in una settimana, speravo di poter pagare dopo averne ritirata una copia dalla segreteria del GdP. Magari lunedì mattina mi informo dai vigili che è meglio.

Vi farò sapere più avanti per i punti come è andata... (in confidenza io sarei perchè glieli tolgano, gli serve da monito per la prossima volta)

Bye

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Kunta Kinte » 24/09/2011, 17:49

Cristinasi ha scritto:Vi farò sapere più avanti per i punti come è andata... (in confidenza io sarei perchè glieli tolgano, gli serve da monito per la prossima volta)

Bye
Queste parole ti fanno onore, però, al tuo posto, direi questa cosa se fosse passato con il rosso o giudando ubriaco.

Immagino che tuo figlio non abbia DAVVERO visto l'alt del collega.........dopotutto anche da me ce n'è uno che non si sa se dirige il traffico o scacci mosche. :giu :giu :testata
Ultima modifica di Kunta Kinte il 24/09/2011, 18:03, modificato 1 volta in totale.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Cristinasi » 24/09/2011, 19:20

Kunta Kinte ha scritto:
Cristinasi ha scritto:Vi farò sapere più avanti per i punti come è andata... (in confidenza io sarei perchè glieli tolgano, gli serve da monito per la prossima volta)

Bye
Queste parole ti fanno onore, però, al tuo posto, direi questa cosa se fosse passato con il rosso o giudando ubriaco.

Immagino che tuo figlio non abbia DAVVERO visto l'alt del collega.........dopotutto anche da me ce n'è uno che non si sa se dirige il traffico o scacci mosche. :giu :giu :testata

AhAhAh!! Mi hai fatto piegare in due da ridere!!

Sono d'accordo che si è trattato più di un'ingenuità che di una grave infrazione ma quando arriverà la richiesta della comunicazione dei dati del conducente io mi schiererò a favore della decurtazione.
Suo padre, che è molto più morbido di me e tende sempre a proteggerlo, vorrebbe pagare ed ha proposto di dividere in tre la spesa, ma io non sono di quell'idea. Abbiamo già avuto un primo round di discussione -molto civile-, so che tornerà all'attacco proponendo di nuovo il pagamento dei punti. Spero di tenere duro fino alla fine, vorrei lasciare la decisione a mio figlio, se lui vuole pagare faccia pure: paghetta sospesa per svariate settimane!

Scusa se ho divagato.
Ciao

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Kunta Kinte » 24/09/2011, 20:10

Occhio che la richiesta di comunicare il condcente è già arrivata assieme al verbale.........NON ne arriverà un'altra !!!
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da ANVU » 29/09/2011, 9:12

Ed inoltre, quello che è scritto nel ricorso non vale come "comunicazione". Fa fede soltanto il modello da restituire al comando dell'organo accertatore.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Cristinasi
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/09/2011, 18:16
Nome: Cristina

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Cristinasi » 29/09/2011, 17:56

ANVU ha scritto:Ed inoltre, quello che è scritto nel ricorso non vale come "comunicazione". Fa fede soltanto il modello da restituire al comando dell'organo accertatore.
Sei sicuro di questo? Dopo aver fatto ricorso dove io dichiaro che a guidare era mio figlio, per assurdo, io potrei mandare via il modello con i miei dati, come se a commettere l'infrazione ero io? Non fanno un controllo incrociato?
Inoltre, il modello da usare è quello orignale o devo aspettare che ne arrivi un altro con una nuova decorrenza?

Cristina

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da Kunta Kinte » 29/09/2011, 19:22

hai già dichiarato chi guidava in un atto ufficiale (il ricorso).

Se dichiari falsamente che guidavi tu e non tuo figlio rischi la denuncia per false dichiarazioni.

Per la comunicazione dei dati usa il modello che hai ricevuto.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da ANVU » 01/10/2011, 16:42

Il diritto di mentire da parte dell'imputato è un dato acquisito per il nostro ordinamento giuridico, e tanto si evince da evidenti e chiari riferimenti normativi costituzionali e non.
Se infatti, il diritto di difesa, è, secondo il dettato dell' art. 24 Cost., inviolabile (2), ne discende che I' imputato ha il diritto di difendersi nel modo che ritiene più opportuno e con le modalità che reputa più convenienti. Se l'imputato, al fine di resistere all'accusa che gli viene mossa, decide di effettuare una ricostruzione della sua condotta difforme dal vero, questo suo atteggiamento rientra a pieno titolo nel suo inviolabile diritto di difesa.
Questo vale per il diritto penale, ma occorre ricordare che i ricorsi in base alla legge 689/81 traggono originale dalla "depenalizzazione" del sistema penale. Ad ogni modo, secondo noi, il ricorso innanzi il giudice di pace è una cosa, e la dichiarazione di chi era alla guida un'altra. Non è obbligatorio presentarla, perchè in questo caso la scelta è lasciata al proprietario del veicolo; se non la presenta paga la sanzione prevista dall'art. 126 bis e si chiude la vicenda.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Udienza al Giudice di Pace] Serve l'avvocato?

Messaggio da SicurAUTO » 02/10/2011, 8:00

Certo che la legge spesso permette cose paradossali...

Ora è sempre più chiaro perchè i processi diventano infiniti e, il più delle volte, senza una giusta sentenza. Vedi i maxi processi protagonisti di "Porta a Porta"...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti