[Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fare ?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

marioxx
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 79
Iscritto il: 16/12/2008, 22:38

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da marioxx » 01/03/2011, 12:02

Posso consigliare all'utente di rivolgersi a un'associazione di difesa dei consumatori per avvalersi della loro tutela legale. In passato in una situazione simile (multa contestata) il servizio di tutela legale di Altroconsumo svolse un servizio perfetto. Questo il loro indirizzo per mettersi in contatto: www.altroconsumo.it/consulenze-reclami/

DavideM
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 02/03/2011, 13:00
Nome: Davide

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da DavideM » 02/03/2011, 13:07

Buongiorno a tutti.
in un messaggio precedente è stato detto che il pagamento della multa preclude il ricorso.
Avrei bisogno di un chiarimento in merito.
Anche il pagamento effettuato dopo la presentazione del ricorso (allo scopo di evitare che l'importo "lieviti", in caso di rigetto del ricorso stesso) vanifica gli effetti del ricorso ?

Inoltre: nella prima udienza potro' chiedere il rimborso dell'importo pagato dopo il deposito del ricorso, anche se questa richiesta non era inclusa nel ricorso stesso ? (e non lo era x ovvie ragioni, visto che il pagamento è stato effettuato - appunto - dopo il deposito del ricorso)

grazie mille !
saluti
D

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da ANVU » 05/03/2011, 6:56

No. Il pagamento effettuato PRIMA di presentare il ricorso lo rende irricevibile, mentre quello presentato DOPO non pregiudica nulla. Di norma, si effettua nel caso il giudice non abbia concesso la sospensiva, per evitare che la somma da pagare "raddoppi" vale a dire, come prevede il CdS, che diventi la metà del massimo. Ma, in ogni caso, il Giudice, anche se respinge il ricorso, può comunque stabilire in sentenza che venga pagato il minimo edittale, se viene chiesto nel ricorso. In ogni caso Lei potrà chiedere il rimborso della somma pagata solo dopo l'esito del giudizio, quando il Giudice avrà depositato la Sentenza, qualora ovviamente abbia accolto il ricorso.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

menikomax
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 19/10/2011, 18:07
Nome: Domenico

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da menikomax » 19/10/2011, 18:12

Il pagamento della multa successivo alla proposizione del ricorso, anche se effettuato nel termine di 60 gg dalla notifica della multa, secondo le SS UU del 2008 sent. n.20564 non fa decadere il diritto all'impugnazione e pertanto tale pagamento non può considerarsi rinuncia tacita al ricorso.
Riporto un passo della sentenza:
Da tale quadro normativo deriva che, in tema di sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti a violazioni del codice della strada, il «pagamento in misura ridotta» solo se effettuato nei sessanta giorni dalla contestazione o dalla notificazione preclude, a norma degli artt. 202 e 203, primo comma, del codice della strada, il ricorso amministrativo (o giurisdizionale). Qualora, in difetto della condizione ostativa del preventivo versamento della somma, pari al minimo della sanzione, il procedimento giurisdizionale sia stato correttamente avviato, il successivo pagamento del medesimo importo, anche se avvenuto prima della scadenza del termine dei sessanta giorni, non svolge alcuna influenza sul giudizio in corso, a meno che non si accompagni ad una formale rinuncia all'impugnazione (Cass. 17/10/2005, n. 20100; Cass. n. 6167/2003).

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da ANVU » 20/10/2011, 16:06

Si ma nessuno l'aveva messo in dubbio. Il pagamento effettuato DOPO il ricorso è solo a fini precauzionali per evitare il raddoppiarsi per decorrere dei 60 gg. E diverse persone che ricorrono al Gdp lo effettuano. Nel caso di vittoria, si chiederà poi il rimborso della somma; nel caso il GdP fissi una cifra diversa, (è sua facoltà) si pagherà soltanto la differenza.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da Kunta Kinte » 26/10/2011, 16:14

Mi permetto di aggiungere una mia considerazione.

Il gdp che annulla un ricorso perchè presso il Comando non c'è un servizio cassa è da ricoverare (e mi piacerebbe sapere se il Comando abbia fatto o meno ricorso in Tribunale).

Se fose vera la tesi sostenuta dal gdp, sarebbero nulli tutti i verbali della stradale e carabinieri visto che loro, per quel che mi risulta sono stai i primi ad eliminare questo servizio. Oramai i comandi che hanno anche una cassa per pagare i verbali si contano sulle punta delle dita.

Sentenze fantasiose senza un senso di logica, se poi chi fa ricorso e ci rimette al gdp poco gliene importa. :grr
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Udienza ricorso gdp rinviata e multa da pagare] Cosa fa

Messaggio da ANVU » 28/10/2011, 14:10

Veramente c'è una possibilità, in quanto l'Ente deve mettere a disposizione del cittadino sanzionato non tanto un ufficio cassa all'interno del Comune (prescrizione che non esiste) ma un modo per poter pagare senza spese di esazione. Di norma presso la Tesoreria comunale tutti i comuni riscuotono le sanzioni senza spese.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti