uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
zizzopallo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/05/2009, 9:48

uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da zizzopallo » 12/05/2009, 10:00

salve a tutti sono un autista di autobus di autolinea statale il cui percorso supera i 50 km di percorrenza:chiedo agli esperti alla luce del regolamento cee 561/06 ,che ha abrogato il regolamento cee 3820/85, ed ha modificato il regolamento cee 3821/85(proprio dell'uso del cronotachigrafo),al momento di prendere servizio devo introdurre il foglio di registrazione(disco) nello strumento analogico ,analogamente la carta tachigrafica nel nuovo strumento digitale,oppure posso far uso come documenti di viaggio del registro di servizio e dell'estratto dell'orario di servizio?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da Massy » 23/05/2009, 3:43

Alla luce della legge sì, se ho capito bene la tua domanda :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

tehblizz
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 247
Iscritto il: 12/01/2008, 13:01

Re: uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da tehblizz » 23/05/2009, 10:19

Ma la tua azienda non sa risponderti? :(

zizzopallo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/05/2009, 9:48

Re: uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da zizzopallo » 27/05/2009, 0:50

ciao tehblizz mi puoi rispondere se sei un autista di autobus ?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da Massy » 30/05/2009, 3:26

Ah, ok, la mia di risposta non ti interessa? :D

Risposta corretta: sì, devi, se fai più di 50 km.
Prassi comune: non lo mette nessuno e da che ne so io difficilmente venivano fatti controlli (fino a quando poi si veniva beccati per un controllo a campione o in caso di incidente). :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

zizzopallo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/05/2009, 9:48

Re: uso del registro di servizio o del cronotachigrafo?

Messaggio da zizzopallo » 31/05/2009, 22:58

Salve Massy a me interessano tutte le risposte,quindi compresa la tua,ho risposto a Tehblizz in quanto essendo io un autista so che se succede qualcosa, dalle autorità ti senti dire che LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA,e mentre tu sei nei guai,il datore di lavoro non pagherà mai quello che paghi te come lavoratore.Io penso che quelli che non mettono il disco se la rischiano,in quanto se incappano nella pattuglia che conosce bene il regolamento 561/06 rischiano grosso. E per chi e che cosa?
Il fatto di non mettere il disco anche se superi i 50 km di percorrenza, è solo un vantaggio per i datori di lavoro che così visto che puoi anche correre di più e la possibilità che ti becchino dipende solo dal fatto se la tua velocità viene rilevata con il sistema mivida ( rilevata in movimento da una pattuglia che ti segue e registra )oppure da un autovelox(contestabile ) è remota in quanto i calcoli che si devono fare al momento che ti fermano da parte della stradale se gli mostri l'estratto ed il registro sono alquanto laboriosi , e tu puoi anche aver corso prima ma se al momento che ti fermano sei arrivato ad orario al punto x chi se ne accorge?. I tuoi turni di lavoro saranno ridotti all'osso,invece se ti dovessero pagare a disco le percorrenze dovrebbero essere tutte aumentate.i datori di lavoro ne fanno una questione legislativa,invece penso che sia solo una ragione economica sulla nostra pellaccia.Ciao.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti