Utilita' dell'ESP

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
onlyone73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 11/10/2006, 23:53
Località: Lecce

motivazioni

Messaggio da onlyone73 » 18/10/2006, 11:48

Innanzitutto ti ringrazio per avermi risposto

....sul perche' mi abbia consigliato di non prendere l'esp+trc+freni post a disco beh , non mi ha addotto una motivazione valida, mi ha semplicemente detto che sulla yaris questo sistema non e' necessario per cui il suo era un consiglio a non spendere soldi inutilmente ....le sue tesi non erano supportate da nessun riferimento in particolare o prova tecnica.

So che non fidarsi e' meglio , credo che aspettero' 2 mesi per avere la mia macchina con tutto cio' che desidero.

Nel frattempo nulla mi vieta di ripresentargli nuovamente il problema, questa volta pero' chiedendo una spiegazione tecnica dei fatti ( sempre se ci sia ) , cosi' mi togliero' ogni dubbio !! e se sarai anche tu curioso , marko, te lo riferiro'.

grazie ancora amico.

Buona giornata ! :ciao
Memento audere semper!!

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 18/10/2006, 17:55

siamo tutti curiosi mi raccomando poi riferisci :ok
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 18/10/2006, 20:34

Il costo del pacchetto cmq? Anke se su tutto quello ke concerne la propria sicurezza, non ha prezzo... ke sia in auto o meno. :ciao

Avatar utente
onlyone73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 11/10/2006, 23:53
Località: Lecce

Messaggio da onlyone73 » 23/10/2006, 13:07

Di nuovo ciao a tutti,

sono stato nuovamente dal concessionario per chidergli sull'utilita' reale dell' esp+trc+freni post a disco .

Ebbene mi ha detto che sulla Yaris e' stato effettuato un test in cui il sistema non entrava in funzione, tranne che in situazioni davvero critiche, come una guida ai limiti o in curva a velocita' elevatissima o su strade bagnate o ghiacciate. Negli altri casi non interviene, specie poi in citta' con una guida normale.

Mi ha ribadito che se la mia guida e' senza alcun tipo di eccessi , la stabilita' della macchina e' gia' di per se' e' ottima e che farei piu' che bene a risparmiare quei soldi ( 750 euro ) .

Beh il tipo e' anche un amico....tuttavia gli amici negli affari non sono poi cosi' affidabili, quindi alla domanda: francamente S. , non e' che mi dici questo solo per smerciare un prodotto gia' presente in deposito? :lol:

Io sono stato sfacciato ma ne ho avuto una risposta secca: Fabio io ti do solo un consiglio, ne vendo tante figurati se un ordine in piu' mi cambia la vita, fai cmq come credi!!

Mi sentivo un po' confuso, e dopo essermi congedato sono andato dal mio meccanico , che tra l'altro prepara anche auto da rally, in parole povere, se ne intende di motori!!!

Presentatogli il problema mi ha detto di non pensarci nemmeno di prendere il pacchetto perche' e' prerogativa di auto con molti cavalli e poi le leggi fisiche non possono essere infrante....insomma piu' o meno le stesse cose che mi ha detto il concessionario.

Sono sul punto di dar loro retta ma voglio un vostro parere , mi renderebbe ancora piu' chiare le idee..

Grazie raga a presto!! :ok
Memento audere semper!!

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 23/10/2006, 13:44

Sicuramente non faresti 1 peccato mortale a non prendere quel pacchetto, soprattutto se 750 euri x te, hanno 1 certo peso...

Come ti dicevo nel post precedente, a mio avviso difficilmente soldi spesi x la propria sicurezza, sono mal utilizzati...
Ebbene mi ha detto che sulla Yaris e' stato effettuato un test in cui il sistema non entrava in funzione, tranne che in situazioni davvero critiche, come una guida ai limiti o in curva a velocita' elevatissima o su strade bagnate o ghiacciate.
Vero, ma 6 sicuro ke nella tua vita non ti troverai mai in queste condizioni? Meglio risparmiare questi soldi ( tra l'altro una tantum ) e poi spenderne molti di + x rifare 1 macchina distrutta su un guard rail o 1 muro? X non parlare del male ke potresti farti tu stesso?

larryoaks
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 10
Iscritto il: 16/07/2006, 13:00
Località: Bolzano

ESP su piccole macchine

Messaggio da larryoaks » 23/10/2006, 16:56

Quattroruote mi è sempre sembrata una rivista seria, soprattutto quando parla della sicurezza degli autoveicoli: è merito suo se qualcuno in Italia (sottoscritto compreso) usava la cintura di sicurezza molto prima che fosse obbligatoria. Da alcuni mesi porta avanti una campagna perché l'ESP si diffonda il più possibile. Il tipo di macchina, la tenuta di strada, la prudenza del pilota, la guida in città o fuori non contano nulla. Una bella sbandata sul bagnato o sul ghiaccio si può fare anche guidando piano sia fuori città sia in pieno centro, e senza voler imitare Schumacher. E con una macchina piccola è più facile farsi male, se si esce di traiettoria: la città poi è piena di ostacoli durissimi, mentre fuori ci sono almeno i guardrail.
Che cosa sono 750 Euro di fronte alla pelle?

Ciao!

Ferruccio
Larry

Avatar utente
onlyone73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 11/10/2006, 23:53
Località: Lecce

ESP or not ESP ???

Messaggio da onlyone73 » 24/10/2006, 0:43

Premessa: ho 33 anni , lavoro in uno studio di commercialisti, sono di Lecce , piccola citta' con un rapporto abitante-auto tra i piu' alti d'italia.

Credo che in poche citta' si usi cosi' tanto l'auto per piccoli spostamenti urbani come qui da noi credetemi!!..siamo davvero arretrati da questo punto di vista. Dico cio' perche' il grosso dei miei km percorsi lo effettuo proprio in citta' e sappiamo benissimo quali sono i pericoli che si possono incontrare.

Raramente faccio qualche spostamento in auto, tipo a Roma , Napoli e dintorni , e spesso mi sposto in treno.

Dalle mie parti il pericolo non e' rappresentato da fondi stradali scivolosi o ghiacciati, perche' le condizioni climatiche raramente richiamano la neve o la pioggia scrosciante....e in queste poche occasioni lungi da me dall'affrontare viaggi o viaggetti in macchina ( con un 'utilitaria poi! ).

E' piu' facile un piccolo tamponamento che un incidente mortale, visto poi che qui da un po' hanno installato autovelox praticamente ad ogni angolo e incrocio semaforico col limite di 50 km/h. :grr

Poi nell'acquistare un'utilitaria, ho tenuto conto anche del fattore tempo.
Mi spiego meglio: la vettura e' di mia madre, anche se io ne faccio un utilizzo maggiore di lei, e per la mia attivita', ancora agli albori, e nel periodo breve non posso permettermi una MIA macchina , sarebbe un surplus non necessario che inciderebbe parecchio sulle mie piccole finanze e quindi devo accontentarmi.

Ma sia ben chiaro che ho in mente di togliermi tante soddisfazioni.....e anche se non e' tra le prime ,perche' no, una bella auto coi requisiti giusti e con tutti i sistemi di sicurezza di questo mondo.

Prevedo tra 2 o 3 anni di fare tutto cio'...nel frattempo la prudenza che viene ormai da un po' di saggezza e maturita' acquisita nel tempo mi faranno da guida nell'eventualita' di qualsiasi tipo di incidente....poi nella vita tutto puo' accadere ma forse correro' il rischio per ora.

Questo e' il mio modo di pensare le cose, la mia piccola e modesta filosofia , fatta di tanti sbagli e di ca**ate in gioventu'.... adesso un po' di buon senso mi accompagna e spero anche una buona dose di fortuna!!

Ora da un lato c'e' la tentazione dell'auto pronta in concessionaria senza esp , dall'altro la coscienza che mi spinge ad aspettare 3 mesi per assicurarmi una maggiore sicurezza di guida.

Non e' facile prendere decisioni simili, i vostri consigli sono dettati da logica , razionalita' e prudenza e ve ne ringrazio ma ....sono io a contraddirmi in continuazione, a contorcermi sempre nei miei pensieri, quelli automobilistici compresi, che ci volete fare!!

Troppo prolisso!! chiedo venia, la notte mi portera' consiglio....vi faro' sapere cosa faro'. :ok

Grazie ancora per l'attenzione amici.
:ciao
Memento audere semper!!

Rahab
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 88
Iscritto il: 27/09/2006, 16:11

Messaggio da Rahab » 10/11/2006, 18:08

... Con tutto il rispetto per le vostre opinioni, sinceramente vi debbo dire che non mi avete affatto convinto! :D
Se, come dice Sciasci, "Sui fondi scivolosi o a bassa aderenza è una "manna dal cielo", io replico che mi parrebbe più importante su tali fondi accorgersi subito che sono infidi e moderare la velocità, piuttosto che farlo fare ad una centralina che sfrutti ogni km/h in più permesso. Un'auto equilibrata secondo me non ha bisogno di ESP; al contrario, tutte le auto avrebbero bisogno di guidatori "pensanti". Trovo buffo invece che ormai si dia per scontato che alla guida chi pensa debba essere una centralina. E per cosa? Per Guadagnare 5 minuti su un tragitto di 30 km? :???
Ed a Inge 77, che dice "E vero che oggi giorno le vetture hanno in quasi tutti i casi un comportamento sincero e prevedibile", ribatto che mi sembra invece l'esatto opposto: le auto di oggi SENZA ESP, ABS e varie sono spesso inguidabili. In certi casi, non passerebbero le prove di omologazione senza tali ausilii elettronici.
QUindi si potrebbe dire che attualmente è quasi obbligatorio ordinare le auto nuove con questi optionas: poiché le auto nuove sono sempe più pesanti e fanno esse stesse troppo affidamento sui questi sistemi correttivi dell'assetto. Ma non venitemi a dire, vi prego, che in assoluto questi sistemi siano indispensabili: lo sono per le auto attuali, che nascono monche senza di essi.
Renault Espace TSE 1985 GPL
Matra Simca Bagheera S 1976
(Citroen Xantia V6 3.0 1998 GPL)
Honda VFR 750 F 1988

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 12/11/2006, 11:26

Daccordo Rahab, probabilmente è anche vero tale discorso, però se uno deve comprare una macchina nuova anche se questa è perfettamente bilanciata e tutto, io mi sentirei di consigliare ugualmente di dotarla dei sitemi sopracitati, che magari non entreranno mai in azione, ma se per caso servissero anche solo per una volta perchè ci si trova in condizioni particolari possono fare la differenza tra un incidente o meno.

Poi è vero molti credono di poter fare qualsiasi cosa perchè hanno l'elettronica che li aiuta, ma questo deriva da stupidità e ignoranza: stupidità perchè se uno sa guidare come dicevi tè, sa relazionare il proprio stile di guida alle condizioni della strada; ignoranza perchè ovv l'elettronica non fà miracoli.
Salud - Daniele

Immagine

Rahab
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 88
Iscritto il: 27/09/2006, 16:11

Messaggio da Rahab » 02/12/2006, 10:14

In linea di massima sono d'accordo con te, Faustino83. Però credo che la tua considerazione varrebbe ancor di più se tali sistemi (in un'auto ben progettata e con un conducente intelligente) non incidessero pesantemente sul costo dell'automezzo. La questione è: in presenza di un budget risicato, consiglierei sempre di spendere di più per tutti questi aiuti elettronici?
Per me continuano ad esserci 2 alternative: a) l'auto è progettata per richiedere tassativamente questi sitemi (ovvero, è mal progettata), e quindi senz'altro si; b) l'auto è ben progettata ed il guidatore non è uno scavezzacollo ---> allora dipende tutto dalle proprie possibilità ed una previsione assoluta secondo me non ha motivo di esistere.
Renault Espace TSE 1985 GPL
Matra Simca Bagheera S 1976
(Citroen Xantia V6 3.0 1998 GPL)
Honda VFR 750 F 1988

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite