verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da SicurAUTO » 24/02/2009, 13:05

Scusate ragazzi ma qui c'è da uscire pazzi e fare un casino della madonna!! :eh

Cioè due lavoratori IN NERO si ritrovano ad essere multati per causa dei loro titolari (qui non stiamo parlando di multe per divieto di sosta o eccesso di velocità) e alla fine ci stanno andando di mezzo loro?!?!?! :( :grr

Ma siamo matti?!
Ok la legge... :blabla ma non possiamo dare strumenti chiari e "forti" ai nostri lettori per far valere i loro diritti. Non ci sono enti o associazioni che possono aiutare in questo caso visto che stiamo parlando di persone non proprio ricche??

Io più leggo questo forum più mi si accappona la pelle... :grr

Ragazzi aiutiamo questi due amici e sicuramente aiuteremo altri che ci leggono! :olè :wink:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da dami65 » 24/02/2009, 22:20

Credo che qui si stia facendo un po di confusione. I nostri amici devono entrambi eccepire davanti ad un Giudice.
1. Non bisogna assolutamente pagare la sanzione!!!
2. Nella cartella esattoriale vengono riportate le modalità per presentare ricorso e la cancellaria dove presentarlo.
3. Il giudice che ti ha detto:" E' inutile eccepire perchè non lo si è fatto a suo tempo", cioè nei 60 gg. come prevede la normativa, esclude a priori la possibilità di eccepire comunque la cartella notificata dall'agente di riscossione senza soffermarsi sul perchè non si è potuto contestare il verbale nei modi e nei termini di legge...
Questo potrà essere il punto "principe" del ricorso che bisogna OBBLIGATORIAMENTE presentare.
quando si mette alla guida di un'auto aziendale, deve controllare i documenti perché ne risponde lui insieme al proprietario.
Ora, che la multa non debba pagarla io è palese, lo capirebbe anche un bambino! I documenti non erano in regola, ma non si trattava neanche di revisioni e bolli, si trattava di permessi pubblicitari finamai...
Ecco invece il punto "chiave"...Certo, bisogna controllare i documenti del veicolo, carta di circolazione e assicurazione.
Inutile controllare i pagamenti relativi al bollo (tassa di proprietà) e/o al C.D.P. (certificato di proprietà) nè tantomeno controllare le licenze di revisione veicoli...Es...: "L'autista che trasporta latticini per conto di una nota ditta S.p.A. non sa se il veicolo è provvisto delle revisioni e/o abilitazioni al trasporto di prodotti soggetti ad alterazione".
Bisogna tener conto comunque, che la responsabilità di quando accaduto è dovuta alla negligenza del trasgressore contravvenzionato dagli agenti e che l'agente di riscossione ha solo il compito di riscuotere i crediti insoluti.
Risposta all'appello fatto da Claudio...si può provare a fare una stesura di ricorso avendo in mano la documentazione probatoria e i documenti degli interessati che accettano di controfirmare un modello standard di "Privacy".
:ok
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

paulaster84
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/02/2009, 12:18

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da paulaster84 » 25/02/2009, 10:18

Grazie per l'aiuto ragazzi, siete veramente gentili a rispondere. Però non ho capito alcune cose....

1. Non bisogna assolutamente pagare la sanzione!!!

Invece mi sa proprio che devo pagarla, se ci tengo a continuare ad avere la macchina e lo stipendio...entro 60 giorni questi pignorano! A meno che sia sicuro di vincere il ricorso, certo, ma pare una cosa troppo improbabile a tutti.

2- Inutile controllare i pagamenti relativi al bollo (tassa di proprietà) e/o al C.D.P. (certificato di proprietà) nè tantomeno controllare le licenze di revisione veicoli...

Non capisco chi lo stabilisce questo, tutte le persone (giudici di pace, avvocati, ecc..) che ho sentito finora non han parlato di distinzioni tra documenti che uno deve controllare e documenti di cui si può fare a meno... in teoria se mi avessero fatto una multa per il bollo non pagato, sarebbe stata la stessa cosa.

3-Bisogna tener conto comunque, che la responsabilità di quando accaduto è dovuta alla negligenza del trasgressore contravvenzionato dagli agenti e che l'agente di riscossione ha solo il compito di riscuotere i crediti insoluti.
Risposta all'appello fatto da Claudio...si può provare a fare una stesura di ricorso avendo in mano la documentazione probatoria e i documenti degli interessati che accettano di controfirmare un modello standard di "Privacy".


Eh, difatti il trasgressore contravvenzionato sono io...sono io che ho firmato il verbale, sono io che poi stupidamente l'ho consegnato al mio titolare...di documentazione che provi qualcosa, non penso ci sia niente... solo accordi orali. Documenti degli interessati neanche, perché il mio titolare è sparito dalla circolazione... forse devo provare a cercare lui, visto che vive nascosto qua in provincia di Brescia. Tanto questa è gente che se la cava sempre, quindi vi dico il nome di questo personaggio, in maniera che possiate evitarlo come la peste... si chiama xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx).


Grazie ancora ragazzi, anche per la vostra pazienza nel rispondermi...


edit: nome e cognome rimossi da ottobre_rosso

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11029
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da ottobre_rosso » 25/02/2009, 10:49

paulaster84, capisco la tua rabbia, ma evitiamo di scrivere nominativi di persone che potrebbero non gradire il gesto :wink:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

paulaster84
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/02/2009, 12:18

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da paulaster84 » 25/02/2009, 11:04

Ok... al massimo se mi querela, almeno riesco a incontrarlo! :D PS-se non lo ingabbiano quando va alla polizia! Chiedo scusa, però sono veramente arrabbiato e mi sembrava utile far sapere a tutti il nome di questo farabutto. Saluti,

daniele

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da dami65 » 25/02/2009, 21:34

Ma perchè non ti calmi e rifletti!!!

“Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi.
La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.
Sono assicurati ai non abbienti con appositi istituti, i mezzi per agire e difendersi davanti ad ogni giurisdizione.
La legge determina le condizioni e i modi per la riparazione degli errori giudiziari”
(Costituzione della Repubblica Italiana 27 dicembre 1947 – art. 24)

Sii ottimista :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

paulaster84
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/02/2009, 12:18

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da paulaster84 » 04/03/2009, 10:52

Vabbeh, tutti hanno il diritto di difendersi... ma invece di calmarsi e riflettere, qua sarebbe ora di agire.
Alla fine mi tocca pagare, anche se con la rateizzazione ho forse 3 mesi di tempo in cui la pratica rimane ferma. Cosa fa un povero cristo che non ha soldi e si mantiene con uno stipendio da 900 euro al mese? La REALTA' è che non ha assolutamente il diritto di difendersi, nonostante quello che dica la Costituzione (tanto è carta straccia e ingiallita), perché 1- devo pagare per evitare i pignoramenti 2-rateizzo il pagamento, ok, a tassi di usura... nessuno sa dirmi qual'è il tasso di equitalia, mentre quelli dell'erario e della previdenza sono simpaticamente del 4% e del 10,25% (per cifre contenute, certo) 3-l'unica cosa che potrei fare (a parte l'ovvio ricorso, che si concluderà molto probabilmente con nulla di fatto per i motivi già detti) è fare causa al mio ex titolare. Ora cosa faccio, rateizzo pure l'avvocato...? Non ha senso, ok che preferisco pagare 1000 euro l'avvocato piuttosto che a quella gente li, però poi corro il rischio sia di perderla sia di ricevere niente per anni e anni, tanto quello là non paga!

Quindi, non venitemi a dire che la giustizia farà il suo corso, che tutti hanno il diritto di diferdersi... non è vero. A loro interessa solo che qualcuno paghi, meglio se è il povero cristo che non vuole avere problemi, che ha intestata una macchina, che vuole vivere tranquillo. Che schifo.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: verbale da pagare,chi paga? trasgressore o coobbligato solid

Messaggio da dami65 » 04/03/2009, 22:43

:up:
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti