Vi ricordate Faster?

Tutto quello che dovete sapere prima di acquistare un Ricambio Auto o un qualsiasi componente dell'AfterMarket Auto - #SicurEDU Video

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
satana737
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 201
Iscritto il: 09/01/2012, 19:25
Nome: albi
Località: Torino
Contatta:

Vi ricordate Faster?

Messaggio da satana737 » 07/12/2018, 12:22

Rieccomi qui dopo diverso tempo, scrivo poco o nulla ma vi leggo sempre volentieri.
Vi ricordate "Faster"? Correva l'anno 2012 se rammento bene e se ne parlò proprio su questo forum. Faster non era altro che un piccolo sollevatore idraulico che doveva andare a sostituire il classico "crick" in dotazione alle autovetture. In vendita a tutt'oggi importato da Intec. Bene, a fronte di una spesa di circa 100 eurozzi e a distanza di anni, l'ho ripreso in mano e posso dare le mie impressioni. Sul manuale vi è scritto di farlo "sgranchire" almeno una volta al mese, affinchè le guarnizioni rimangano efficienti (?) Sfido chiunque a fare qualcosa del genere, soprattutto con un oggetto che era destinato a stare insieme con la ruota di scorta, ma bene o male io lo utilizzavo 4- 8 volte in un anno. Dopo i primi due anni ha iniziato a perdere olio, trafilava proprio dalle guarnizioni dei pistoni ( due), al terzo anno non sollevava più, ma perdeva copiosamente olio. Sbattuto in un angolo è stato fermo fino ad oggi. Mi dispiaceva buttarlo, quindi ho smontato le due guance di plastica e estratto il meccanismo, formato da un motore, un interfaccia di "pompaggio", un serbatoio sagomato di gomma morbida e i tre componenti di sollevamento. Smontati questi ultimi, levato un seger di ritenuta, sono andato a sostituire gli OR con equivalenti di qualità superiore, anche se proprio il sistema di sollevamento non presenta lavorazioni adatte e risulta abbastanza grezzo come progettazione. Ho sostituito l'olio con un olio idraulico di qualità, con l'accortezza di depauperare l'aria dall'interno del serbatoio di gomma. Collaudato e rimontato il tutto, è tornato in piena efficienza. I seger sono 4 (a coppie) e mi sono costati 1.50 euro. Questo oggetto è veramente una cinesata, una porcheria, ma per il momento funziona di nuovo. Staremo a vedere se fra due o tre anni, malgrado la diversa qualita degli OR e dell'olio idraulico, si ripresenterà il problema.
Qualcuno di voi aveva comprato questo oggetto? Se la risposta è si, ha avuto le mie stesse impressioni ed esperienza?
Un abbraccio
Alberto
Non mi sono mai chiesto perché scattassi delle foto. In realtà la mia è una battaglia disperata contro l'idea che siamo tutti destinati a scomparire. Sono deciso ad impedire al tempo di scorrere. È pura follia.
Robert Doisneau

http://www.flickr.com/satana737

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10982
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Vi ricordate Faster?

Messaggio da ottobre_rosso » 10/12/2018, 9:37

Ciao Alberto,
nell'attesa che intervenga qualcuno un grazie a nome della community per la tua ottima recensione.

Alla prossima :ciao
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Davide67
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 13/03/2019, 13:19
Nome: Davide

Re: Vi ricordate Faster?

Messaggio da Davide67 » 13/03/2019, 13:24

satana737 ha scritto:
07/12/2018, 12:22
Rieccomi qui dopo diverso tempo, scrivo poco o nulla ma vi leggo sempre volentieri.
Vi ricordate "Faster"? Correva l'anno 2012 se rammento bene e se ne parlò proprio su questo forum. Faster non era altro che un piccolo sollevatore idraulico che doveva andare a sostituire il classico "crick" in dotazione alle autovetture. In vendita a tutt'oggi importato da Intec. Bene, a fronte di una spesa di circa 100 eurozzi e a distanza di anni, l'ho ripreso in mano e posso dare le mie impressioni. Sul manuale vi è scritto di farlo "sgranchire" almeno una volta al mese, affinchè le guarnizioni rimangano efficienti (?) Sfido chiunque a fare qualcosa del genere, soprattutto con un oggetto che era destinato a stare insieme con la ruota di scorta, ma bene o male io lo utilizzavo 4- 8 volte in un anno. Dopo i primi due anni ha iniziato a perdere olio, trafilava proprio dalle guarnizioni dei pistoni ( due), al terzo anno non sollevava più, ma perdeva copiosamente olio. Sbattuto in un angolo è stato fermo fino ad oggi. Mi dispiaceva buttarlo,migliori parrucchieri quindi ho smontato le due guance di plastica e estratto il meccanismo, formato da un motore, un interfaccia di "pompaggio", un serbatoio sagomato di gomma morbida e i tre componenti di sollevamento. Smontati questi ultimi, levato un seger di ritenuta, sono andato a sostituire gli OR con equivalenti di qualità superiore, anche se proprio il sistema di sollevamento non presenta lavorazioni adatte e risulta abbastanza grezzo come progettazione. Ho sostituito l'olio con un olio idraulico di qualità, con l'accortezza di depauperare l'aria dall'interno del serbatoio di gomma. Collaudato e rimontato il tutto, è tornato in piena efficienza. I seger sono 4 (a coppie) e mi sono costati 1.50 euro. Questo oggetto è veramente una cinesata, una porcheria, ma per il momento funziona di nuovo. Staremo a vedere se fra due o tre anni, malgrado la diversa qualita degli OR e dell'olio idraulico, si ripresenterà il problema.
Qualcuno di voi aveva comprato questo oggetto? Se la risposta è si, ha avuto le mie stesse impressioni ed esperienza?
Un abbraccio
Alberto
una recensione veramente ottima, molto informativa, grazie :bong

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti