Vigile urbano di un altro comune

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
alfa6
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 18/07/2008, 12:11

Vigile urbano di un altro comune

Messaggio da alfa6 » 18/07/2008, 12:29

Ciao a tutti!
Ho preso una contravenzione x orario disco scaduto,elevata da un vigile urbano preso in prestito un altro comune per il periodo di maggiore affluenza turistica.
La mie domande sono queste:
Può questo viglie elevare contavenzioni?
Se la risposta e SI quale e la procedura che il comune deve seguire? (delibera ecc.)
E vero che oltre da una delibera da parte del amministrazione comunale ci deve essere anche una autorizzazione da parte della prefettura o questura?
Ringrazio in anticipo quelli che mi possono dare una risposta.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Vigile urbano di un altro comune

Messaggio da Kunta Kinte » 18/07/2008, 16:43

La procedura esatta non la conosco in quanto non seguo la parte amministrativa........ ma so per certo che molti colleghi dei comuni più grandi vengono chiamati da piccoli paesi e città turistiche per sopperire alla mancanza di loro agenti (per ferie o per scarsità di personale).

Ovviamente tali agenti "esterni" hanno tutti i poteri come gli agenti di "casa".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti