200 € rinnovo foglio rosa POSSIBILE ???

Ecco un forum interamente dedicato alle patenti e al patentino per i ciclomotori

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 01/12/2005, 14:02

Non voglio entrare nel merito della polemica, ma sottolineare che a Salerno sono circa dieci anni che gli esami a quiz si fanno solo in Motorizzazione, e senza offesa per gli altri, (dove lovoro io), c'è una percentuale dell'85-90% dei promossi, altro che privatisti. Il discorso dei privatisti sarebbe troppo lungo e complesso da fare, e poi farlo con persone che partono prevenute su questo terreno non ha nessun senso. Spero non si sia offeso nessuno, in caso contrario, chiedo scusa. Inoltre non so da voi, ma qua è già da un paio di mesi che si stanno attrezzando per svolgere gli esami al pc, e credo che partiranno dal 1 gennaio. Saluti a tutti.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 02/12/2005, 10:31

Anche a Belluno è un pezzetto che gli esami si fanno solo nell'aula della motorizzazione civile e senza insegnanti presenti in aula ...

e sinceramente se devo riportare la percentuale dei miei allievi promossi nell'anno 2003 ( nel 2004 non l'ho fatto perchè c'e' stato un cambio di gestione ) devo dire che erano state promosse il 99 % delle allieve ( una sola bocciatura il 30/12 ad un orale , che rabbia ... ) e circa il 70 - 75 % degli allievi ...
credo che questo discordi con quello detto sopra da qualcuno ... :)
se poi qualcuno non mi crede ci sono i registri dell'autoscuola a fare fede a quanto detto ... :)

comunque torniamo sempre al solito discorso , c'e' chi lavora bene e chi lavora male , qui come in tutti gli altri campi ... e ai clienti , molte volte aggrada di più chi lavora male perchè semplifica le cose rispetto a chi lavora bene ... quindi finchè ci saranno clienti che cercano le furbate ci sarà sempre qualcuno che le offre ...
"il cliente vuole il prezzo basso e se ne frega della qualità del servizio , gli basta ottenere il risultato finale col minimo sforzo" ... finchè girerà quest'ottica la gente onesta che lavora per bene ci rimetterà sia nel campo lavorativo , sia nel campo sociale , dove continuerà ad essere ettichettata in malo modo o molto peggio ettichettata come "ladra" o "truffatrice" ...
Peccato che chi è del settore non faccia causa a tutta questa gente che mette in cattiva luce tutte le autoscuole!
alla domanda ho risposto sopra , cercando di dare una risposta il più diplomatica possibile per quello che riguarda ovviamente la mia realtà ... :ciao

comunque per concludere credo che si sia parlato fin troppo e mi sembra di capire che c'è poca volontà nel credere alla parole mie , di massy o di transistore1 ...
io continuerò col mio lavoro tranquillo e fiero di quello che faccio , con la consapevolezza di fare tutto a norma e senza truffare o rubare a nessuno ... continueranno ad etichettarmi male ? ... sinceramente non me ne frega molto , io vedo solo che praticamente il 100 % dei miei allievi ( anche privatisti ) esce da qui contento e soddisfatto di quello che ha trovato ...
e gli altri ? ... gli altri non li conosco , ma loro sembra di si visto che hanno il titolo per giudicarmi ...

Avatar utente
picpic
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 11
Iscritto il: 06/12/2004, 23:24

Messaggio da picpic » 21/12/2005, 1:49

partendo dal presupposto che ,almeno per la parte teorica non c'è l'obbligo di rivolgersi ad una autoscuola, io ritengo che chi non ha la possibilità o vuole andare in motorizzazione può farlo ma senza criticare la richieste da parte delle autoscuole che cmq offrono un servizio che sicuramente ha dei costi.
se si vuole usufruire del servizio si fa un iondagine di mercato fra le varie scuole per vedere chi offre il miglior servizio ( corsi multimediali, quiz al computer,e altro ) al miglior prezzo!
Perchèquando andiamo a comprare un giubbotto, solo perchè è griffato, lo paghiamo 800 euro e non ci poniamo il problema se li vale?
in più dico al frustrato che crede nella ricchezza dei commercianti ( io non sono commerciante) e che forse non ha mai gestito imprese e non segue ciò che accade in Italia,che nel paese siamo quasi in recessione. le aziende chiudono e le piccole imprese (questo sono le autoscuole) non stanno neanche sulle spese. questa è la realtà del paese non le chiacchere che hai letto sul topolino!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 21/12/2005, 13:37

Ci tengo a precisare che io sono per le autoscuole.

Perchè sono "a scuola" impari davvero le norme e i comportamenti.

Io per fortuna ho frequentato un'autoscuola ottima (la mitica "TAGLIAVIA" che adesso ha chiuso però...) che mi ha permesso di imparare bene le norme del CdS.

Ovvio che come in tutte le scuole ci sono insegnanti bravi e non.

Il problema secondo me è la lotta interna, se il comitato/associazione che vi unisce facesse una scrematura seria potrebbe tagliare fuori i furbi facendoli uscire dal mercato. Ma bisogna vedere se qualcuno sarebbe interessato a farlo... :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 22/12/2005, 19:43

Perchèquando andiamo a comprare un giubbotto, solo perchè è griffato, lo paghiamo 800 euro e non ci poniamo il problema se li vale?
perchè scusa..tu lo fai davvero??

a parte questo ci tengo a spiegare che l'unica cosa che IO ho detto è che tra autoscuole diverse ci sono differenze di prezzo assurde e che spesso non sono all'altezza del servizio dato...punto.


e comunque sia..le piccole imprese chiudono quando non hanno più guadagno...il che deriva dal fatto che la gente non si iscrive dati i costi eccessivi o da un aumento delle spese cose strettamente legate..a volte succede,neanche questo c'è su topolino...
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti