Blue Eyes Radar, il primo collision warning system.

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Blue Eyes Radar, il primo collision warning system.

Messaggio da Federico Autotecnica » 29/12/2008, 21:07

Ho inserito in blog redazione un articolo inerente il Blue Eyes Radar.

Ecco l'articolo:
Blue Eyes Radar, il primo collision warning system installabile in secondo impianto su mezzi pesanti ed automobili è giunto al suo secondo anno di presenza sul mercato.

Noi di Sicurauto troviamo questo dispositivo interessante per quanto riguarda la sicurezza stradale, vediamo insieme di cosa si tratta:

Blue Eyes Radar è un occhio che vede attraverso la nebbia, vi aiuta a mantenere le distanze di sicurezza segnalando un eventuale pericolo; un terzo occhio che salva da una distrazione o da un colpo di sonno.
Blue Eyes Radar è un indicatore chiaro ed immediato di avvicinamento pericoloso ad un ostacolo o ad un veicolo. Grazie al nuovo visualizzatore Sirio sensibile al tocco e a nuove funzioni misura le velocità e le distanze, valuta il pericolo, ed avvisa il conducente con un segnale sonoro e luminoso, su una scala che va dal verde al giallo fino al rosso.

Un bel video dimostrativo ( 34 mb wmv ) sull’efficacia ne è la prova.

In occasione del Siss Salone internazionale sicurezza stradale, abbiamo avuto occasione di scambiare due parole con un responsabile di Ec elettronica (il produttore), ci viene spiegato che il radar vede anche in condizioni di forte nebbia a 150 mt di distanza, il dispositivo sotto una velocità prestabilita si disinserisce evitando segnalazioni inutili.

Dobbiamo capire, ci spiega il responsabile, che il dispositivo non è un rilevatore di parcheggio, ma bensì un efficace avvisatore di possibile collisione.

Il radar misura la velocità del proprio veicolo, la distanza dall’ostacolo che lo precede e la sua velocità, in più ne rileva eventuali frenate. Blue Eyes Radar valuta il pericolo ed avvisa il conducente, lasciandogli sempre il pieno controllo del mezzo.

Tra le nuove funzioni segnaliamo la possibilità di attivare un allarme acustico in caso la distanza dal veicolo che precede scenda sotto un limite predefinito. Questa caratteristica consente all’utilizzatore, soprattutto al conducente di mezzi pesanti, di evitare multe consistenti per il mancato rispetto della distanza minima imposta dalla segnaletica.

Sono inoltre disponibili modalità aggiuntive per personalizzare il funzionamento del radar ed il comportamento del segnalatore acustico secondo il tipo di strada e per adattarlo alle preferenze personali ed allo stile di guida del conducente.

Nuove configurazioni speciali sono state previste per mezzi con caratteristiche peculiari, quali ambulanze, veicoli delle forze dell’ordine, mezzi antincendio, camper ed altri.

Blue Eyes Radar è omologato dal Ministero dei trasporti.

Troviamo questo nuovo dispositivo molto utile, specialmente indicato per autocarri e mezzi pesanti che percorrono le nostre strade e autostrade quotidianamente, talvolta in condizioni di scarsa visibilità e spesso con autisti che inevitabilmente dopo ore di guida accusano stanchezza.

Sarebbe molto utile che in questi casi il dispositivo venisse imposto di legge.
Link articolo

Vorrei il vostro parere sul dispositivo :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti