[Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Aston Martin, Bentley, Jaguar, Land Rover, Lotus, Mini, Rolls Royce, Rover

Moderatore: Staff Sicurauto.it

marco_rawpower
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/07/2008, 14:26

[Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da marco_rawpower » 30/08/2008, 13:13

Sulla mia freelander td4 ho un problema con l'aria condizionata ,più precisamente quando l'auto è in movimento l'aria esce fredda non in modo esagerato ma almeno fresca ; il problema avviene quando mi fermo in coda o ad un banalissimo semaforo che quasi immediatamente si sente come se si chiudesse una valvolina e da quel momento l'aria torna a temperatura ambiente. quando si riprende la marcia l'aria ritorna ad essere fresca.
Premetto che ho gia fatto verificare la quantità di gas nel circuito refrigerante ma il problema persiste .
Ringrazio chiunque riesca a darmi notizie utili per risolvere il problema ! ciao a tutti ! :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da SicurAUTO » 31/08/2008, 0:55

Sposto la discussione.
Atteniamoci alle regole per l'apertura di nuovi argomenti per favore.
Per questa volta ho modificato io ma per il futuro attieniti alle regole, grazie.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da zambor » 31/08/2008, 10:38

Per fare una diagnosi del clima bisogna attaccare la stazione di ricarica e controllare attentamente pressioni e temperature di esercizio altrimenti si possono fare solo congetture che non portano a niente di concreto. Hai detto che ti hanno controllato la quantità di gas ma in che modo? hai fatto la ricarica completa? già facendo quella avrebbero dovuto dirti se le pressioni erano a posto oppure se c'è un problema.

marco_rawpower
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/07/2008, 14:26

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da marco_rawpower » 04/09/2008, 19:02

Ho fatto controllare la pressione dell'impianto è il meccanico mi ha detto che in circolo c'era più pressione del dovuto ,così ha tolto il gas in eccesso ma il problema non è stato risolto comunque !
Non potrebbe essere una cattiva gestione da parte della centralina ? ciao grazie

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da zambor » 04/09/2008, 20:21

Prima di tutto per fare un operazione fatta bene non si toglie del gas pensando che sia in eccesso ma si esegue un ciclo di ricarica che comprende recupero, vuoto e carica del gas nella quantità corretta per quel modello di vettura perché non esiste un metodo sicuro per controllare l'esatta quantità di gas presente nell'impianto.
Se le pressioni sono alte (e li bisognerebbe sapere se è alta sia l'alta pressione che la bassa pressione visto che sono due le pressioni da controllare) le cause più probabile sono radiatori sporchi oppure ventole che non funzionano correttamente.
In casi come questo (quando il compressore si inserisce ma non raffredda abbastanza) con una attenta diagnosi controllando pressioni e temperature nel 90% dei casi si riesce a stabilire con precisione la causa del difetto.
Se il tuo meccanico o elettrauto non è in grado di capire il problema prova a rivolgerti a qualcuno con più esperienza.

marco_rawpower
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/07/2008, 14:26

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da marco_rawpower » 07/09/2008, 12:16

Grazie per il consiglio proverò a far fare un controllo da qualcun altro ! ciao grazie

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da joelelorenzo » 06/05/2009, 7:23

a proposito di climatizzatori: prima di Pasqua ho fatto ricaricare il clima da un meccanico specializzato (60 euro, compreso un colorante) perche' non raffreddava bene , mi ha detto che sicuramente c'e' una perdita nell'impianto (ecco, ci risiamo: non so se ha detto la verita' oppure e' uno dei metodi per farci la "ricotta sopra" come si dice a Napoli), cmq ha fatto la ricarica e mi ha detto di ritornare dopo Pasqua per vedere a che livello e' il gas.
Prima di tornarci vorrei sapere se esiste un sistema per poter controllare il livello senza correre il rischio di farmi prendere per i fondelli e verificare l'onesta' del meccanico, voi ovviamente potreste dirmi di andare da un'altro ma la risposta sicuramente sara' "e' da ricaricare o c'e' una perdita" , potrebbe anche non essere cosi' ma vorrei saperlo da me prima... :ciao

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da zambor » 06/05/2009, 11:45

L'unico metodo per sapere esattamente la quantità di gas presente è quello di toglierlo e vedere quanto ne è uscito, si può capire dalle pressioni se ne manca o se ce n'è troppo (ovviamente se la quantità è inferiore o superiore ai limiti di tolleranza) oppure se c'è un qualche componente che non funziona a dovere.
Per curiosità da cosa avrebbe stabilito che c'è una perdita? era completamente vuoto oppure lo avevi ricaricato da poco? se fosse cosi ha fatto un operazione corretta nel mettere la fiala tracciante.

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da joelelorenzo » 06/05/2009, 12:46

zambor ha scritto:Per curiosità da cosa avrebbe stabilito che c'è una perdita? era completamente vuoto oppure lo avevi ricaricato da poco? se fosse cosi ha fatto un operazione corretta nel mettere la fiala tracciante.
Be' in effetti non raffreddava piu',...pero' l'ultima ricarica la feci 3 anni fa ed ho usato il clima sempre dalla primavera all'autunno tutti i giorni, quindi lo credevo ovvio che si sia completamente scaricato..., tu dici che i climatizzatori non si scaricano mai totalmente anche dopo tanto tempo di utilizzo ma solo se hanno una perdita? E se fosse una perdita, in genere da dove perde? Da un semplice tubicino, una guarnizione da cambiare oppure e' un danno piu' grave e...costoso? Grazie :ciao

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Freelander TD4] Aria Condizionata che non funziona da fermo

Messaggio da zambor » 06/05/2009, 20:55

Allora prima di tutto c'è da dire che quando il clima si scarica è sempre perché c'è una perdita visto che il gas ha una efficienza di circa 100 anni, se prendi un frigorifero per esempio molto raramente si scaricano ma le condizioni di utilizzo sono molto diverse: il frigo è fermo in casa mentre la macchina ha ben altre sollecitazioni. Quindi alla fine di questa storia quanto deve durare la carica? in genere viene considerata nella norma fino ad una carica all'anno (specialmente su macchine un po datate) visto che sopra a questa soglia si tratta di microperdite molto difficili da individuare.
A differenza di quello che molti pensano l'impianto soffre di più a non essere utilizzato rispetto ad un utilizzo costante, sarebbe buona norma tenere sempre acceso il clima anche in inverno, cosa che molti non fanno causando più danni che benefici.
Se nel far la ricarica c'è una totale assenza oltre che di gas anche di pressione è quasi sempre sinonimo di perdita più o meno consistente oppure potrebbe essere un lungo inutilizzo del sistema.
La perdita può essere ovunque, da un semplice OR ad un tubo oppure il compressore o i due radiatori (condensatore ed evaporatore) quindi potrebbe essere un danno minimo come anche superare il migliaio di euro.
In commercio ci sono anche dei sigillanti specifici ma devo avvertirti che il loro utilizzo io lo consiglio solo come "ultima spiaggia" nel senso che l'efficacia non è garantita, e quelli buoni costano anche un centinaio di euro più i 60 della ricarica, ed inoltre in certi casi potrebbero causare anche dei danni ostruendo dei passaggi già semi ostruiti di suo oppure inchiodando le valvole del compressore.
Quindi io li consiglio solo in caso la spesa per la riparazione sia eccessiva ed il cliente magari già intenzionato a cambiare macchina a breve, se va bene con 140/160€ si risolve e si fa l'estate al fresco, se va male son buttati via.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti