[Furto auto] Nuovi metodi, fate attenzione al telecomando!

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

[Furto auto] Nuovi metodi, fate attenzione al telecomando!

Messaggio da dami65 » 12/02/2009, 23:36

Attenzione!!!Ecco come ci aprono le auto nel parcheggio!!!!!!
LEGGETE CON ATTENZIONE NON E' UNA BUFALA.
I giorni scorsi ho malauguratamente subito il furto della mia borsa di lavoro (con tanto di agenda e rubrica telefonica).
Vi segnalo - per vs. utile conoscenza - le modalità con cui è avvenuto il furto:
avevo lasciato l'auto nel parcheggio di un autogrill (Autostrada del Sole, nei pressi di Lodi) proprio davanti all'ingresso, recandomi al bar per un caffé. Dopo 5-10 minuti sono tornato alla macchina e, senza accorgermi di nulla, sono ripartito. Una volta arrivato in ufficio e aperto il portabagagli, ho riscontrato - con mio grande sconforto - di aver subìto il furto della borsa di lavoro e di altri oggetti (tra cui una reflex digitale e varia strumentazione di misura, tutto materiale piuttosto costoso). Preciso che alla ripartenza dopo la sosta all'autogrill, l'auto era chiusa e non presentava alcun segno di effrazione. Come hanno fatto? In polizia, ove mi sono recato per sporgere denuncia, hanno confermato il mio atroce sospetto: esistono bande organizzate con tanto di sofisticati strumenti (scanner a radiofrequenza), in grado di "clonare" la frequenza dei nostri telecomandi di chiusura dell'auto! Per questi delinquenti, quindi, aprire le nostre auto diventa un gioco da ragazzi: uno con lo scanner si apposta nel parcheggio e, quando chiudiamo la macchina col telecomando, ne decodifica il segnale, quindi, con l'aiuto di un complice (che fa il palo, controllando i nostri movimenti), un attimo dopo che siamo entrati al bar apre la nostra auto con il telecomando "clone", prende tranquillamente quello che gli serve e, colmo della beffa, richiude la macchina con il telecomando. Il tutto in pochi secondi!
Di fronte a questo sistema, l'unico modo per salvarsi è: chiudere le portiere a mano con la chiave e NON USARE ASSOLUTAMENTE IL TELECOMANDO, specie quando si parcheggia in luoghi molto affollati e dunque a rischio (tipo autogrill, centri commerciali, ecc.).
L'unica cosa che mi chiedo, a questo punto, è: come mai se in Polizia conoscono già l'esistenza di questo tipo di furti, nessuno ha mai diramato una qualche avvertenza in tal senso tramite i media? Vediamo allora di aiutarci da soli, girando questo messaggio a tutti i nostri amici e conoscenti, affinché si possa scongiurare il propagarsi di questa piaga! E che ai ladri del telecomando possa capitare... il peggio di quanto ciascuno di noi possa loro augurare!!!!

da un e-mail di un amico. :grr
:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da ottobre_rosso » 13/02/2009, 7:52

grazie per l'info, dami65 :ok
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [furto auto] nuovi metodi

Messaggio da Federico Autotecnica » 13/02/2009, 14:47

Non è un metodo nuovo.... sono sempre esistiti questi scanner.
Purtroppo sono aumentate a dismisura le persone disoneste !!!

Nei parcheggi dell' autogrill si verificano in continuazione situazioni sgradite, costerà così tanto un palo con una videocamera di sorveglianza ? :???
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [furto auto] nuovi metodi

Messaggio da dami65 » 13/02/2009, 20:56

FEDELELLA ha scritto:Non è un metodo nuovo.... sono sempre esistiti questi scanner.
Purtroppo sono aumentate a dismisura le persone disoneste !!!

Nei parcheggi dell' autogrill si verificano in continuazione situazioni sgradite, costerà così tanto un palo con una videocamera di sorveglianza ? :???
Anche con videocamera... sarà difficile riconoscerli!
Spero vengano presi il più presto possibile...
:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da ottobre_rosso » 13/02/2009, 21:23

Ciò che mi lascia tanto deluso quanto irritato è la mancanza di informazione da parte sia dei mass-media che delle forze dell'ordine.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [furto auto] nuovi metodi

Messaggio da zambor » 15/02/2009, 0:16

FEDELELLA ha scritto:Non è un metodo nuovo.... sono sempre esistiti questi scanner.
Purtroppo sono aumentate a dismisura le persone disoneste !!!
Quoto, questo era proprio il punto debole dei vecchi antifurti, da quel che so io pero con l'avvento dei radiocomandi a codici variabili questo sistema mi risulta che non funzioni più.
Codice Dinamico (Rolling Code)
In questo caso il codice generato dal trasmettitore è sempre diverso ad ogni attivazione secondo un algoritmo determinato dal fabbricante. Il ricevitore, grazie ad un sistema interno, riesce ad essere sempre sincronizzato con il relativo trasmettitore. I sistemi di questo tipo non sono clonabili e rappresentano, allo stato dell'arte, il grado massimo di sicurezza anche in virtù dell'elevato numero di combinazioni del codice (2 alla 64esima). Dispositivi di questo tipo sono pertanto consigliati in tutte le situazioni in cui è necessaria la massima sicurezza (controllo di accessi privati, entrata del garage, porta d'ingresso, inserimento e disinserimento di sistemi d'allarme).

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da ottobre_rosso » 15/02/2009, 16:24

e da quanto tempo sono in uso questi radiocomandi a codici variabili? voglio dire: auto di 5-10 anni fà li utilizzavano già? :roll:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da Federico Autotecnica » 15/02/2009, 16:29

ottobre_rosso ha scritto:e da quanto tempo sono in uso questi radiocomandi a codici variabili? voglio dire: auto di 5-10 anni fà li utilizzavano già? :roll:
Si circa 10 anni :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da dami65 » 21/02/2009, 19:13

ZOCCA DI RO
Ripulivano auto di lusso, arrestata banda ipertecnologica
Rubavano Bmw, Audi, Voolkswagen, Mini e anche Skoda nuovi modelli. La gang, formata da cinque polacchi, sfruttava sofisticati strumenti per 'captare' i segnali elettronici delle chiavi delle vetture
Ferrara, 19 febbraio 2009 - E' stata scoperta una banda di ladri ipertecnologica in un casolare nelle campagne attorno a Zocca di Ro, nel Ferrarese che si 'dedicava' alle auto di lusso: Bmw, Audi, Volkswagen e anche Skoda nuovi modelli. Formata da cinque polacchi, la gang usava sofisticate tecnologie, grazie alle quali riusciva a cambiare tutti i codici identificativi delle auto sottratte, per poi rivenderle in tutta Europa. Tramite innovative apparecchiature erano in grado di captare e rubare i 'segnali' elettronici delle chiavi delle vetture, delle centraline di accensione e persino per intercettare gli antifurto satellitari e annullarli.
La banda è stata arrestata da procura e guardia di finanza di Ferrara, con fermo di polizia giudiziaria, per il reato di riciclaggio, ipotesi ancor più grave della ricettazione, proprio perchè venivano cambiati i codici identificativi dell’auto. Il blitz è avvenuto nei giorni scorsi, durante il quale la finanza ha trovato due auto sul ‘ponte meccanico’, pronte per essere pulite: una era appena stata rubata poche ore prima a Ferrara, e già era senza ‘segni di riconoscimento’. Per un’altra auto, un suv Bmw, addirittura non è stato possibile risalire alla provenienza, visto che è stata annullata la tracciabilità.
I dettagli dell'operazione sono stati illustrati dagli ufficiali della guardia di finanza di Ferrara, il colonnello Fulvio Bernabei e il maggiore Carlo Pasquali, mentre ora si è in attesa della convalida del fermo di polizia giudiziaria deciso dal pm Filippo Di Benedetto che dovrà essere fissato. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, i cinque cittadini di origini polacche, tutti incensurati e conosciuti nella zona come abilissimi artigiani muratori, in realtà si trasformavano in meccanici e tecnici informatici. Nella casa colonica sono stati infatti rinvenuti strumenti per captare i segnali emessi dalle chiavi elettroniche delle auto, computer per la lettura di questi codici, e addirittura microfoni ambientali e direzionali per ascoltare suoni e rumori nelle case, per andare a colpo sicuro.
Le apparecchiature in possesso della banda erano di così alto livello che i tecnici di Audi e Bmw interpellati dagli inquirenti, hanno riferito che nemmeno loro sono in possesso di strumentazioni così sofisticate.
Fonte: Il resto del carlino 21/02/2009
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [furto auto]nuovi metodi

Messaggio da Federico Autotecnica » 21/02/2009, 19:20

Alla faccia :(
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti