[I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifiche

Commenta insieme a noi i risultati di Euro NCAP. In più tanti crash test esteri con video e le anteprime degli speciali di Sicurauto.it

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

[I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifiche

Messaggio da SicurAUTO » 11/01/2011, 0:23

Grazie al super lavoro di Luca Comandini, nostro esperto dell'area crash test, per voi lettori una panoramica approfondita sul mondo dei crash test NCAP a livello globale. Tutto, ma davvero tutto, sui protocolli di America, Giappone, Cina, Australia, Corea e America Latina.

In più un approfondimento sui manichini da crash test utilizzati nei vari laboratori e un video esclusivo che mette a confronto i test NCAP di tutto il pianeta. Ecco come si costruisce la sicurezza a livello globale.

Link alla news e agli speciali, buona visione

Qui il nostro video, esclusivo, che mette a paragone tutti gli NCAP del mondo.

SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10626
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifiche

Messaggio da ottobre_rosso » 11/01/2011, 9:21

davvero un ottimo lavoro. Bravo Luca :ok
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3209
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifiche

Messaggio da ciccio1987 » 11/01/2011, 21:17

E bravo Luca :bravo:
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifiche

Messaggio da Federico Autotecnica » 11/01/2011, 22:09

Grandi ragazzi ! ottimo lavoro in 5 minuti un sacco di info utili per capire il mondo sicurezza auto :bravo:
Complimenti sinceri, bravissimo Luca :ok
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

SM
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 206
Iscritto il: 30/10/2006, 19:12

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da SM » 06/07/2011, 16:58

Sarebbe interessante un supercrash-test in cui mettere il meglio dei migliori protocolli al mondo.
L'EuroNCAP è ai massimi livelli su molti aspetti, ma il crash laterale IIHS è più severo, mentre per l'NHTSA la Fiat deve rafforzare la Cinquecento...

SM
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 206
Iscritto il: 30/10/2006, 19:12

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da SM » 29/08/2012, 10:49

... e poi ottima l'idea del test "small overlap" dell'IIHS in cui anche le grandi cominciano a barcollare.

paskal1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/01/2014, 17:20
Nome: Pasquale

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da paskal1 » 23/01/2014, 17:36

Ciao a tutti. Vorrei fare una domanda all'esperto di crash test. Ho visto la sessione di Small Overlap IIHs relativo alla Chevrolet Spark, la quale in precedenza oltre ad aver ottenuto il Top Safety Pick, ha ottenuto un giudizio accettabile al test overlap. In Italia nel 2009 con i test Euro NCAP aveva ottenuto 4 stelle. E' vero che sono test differenti ma volevo sapere se: acquistando oggi in Italia la Spark è probabile che dal punto di vista della sicurezza passiva sia uguale all' auto testata dall' IIHS? Se la risposta è no, cosa è stato cambiato?

Grazie :ciao

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2572
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da luca comandini » 23/01/2014, 18:42

Ciao Pasquale :)

Innanzitutto ti dico subito che potrebbero esserci differenze strutturali e sui sistemi di ritenuta per le Spark americane, in quanto le normative di omologazione differenti hanno richieste superiori in America.

Non sono a conoscenza di eventuali differenze fra Spark EU e Spark USA.

Tuttavia il risultato Euro NCAP non è da buttare, comunque è un'auto abbastanza sicura, a patto di installare l'ESC
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

paskal1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/01/2014, 17:20
Nome: Pasquale

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da paskal1 » 23/01/2014, 23:57

Piccola curiosità.... quindi secondo Voi anche la Volvo V60 che ha ottenuto ottimi risultati all IIHS ha strutture diverse tra Eu e USA o comunque c'è qualche auto che usa una sola piattaforma per Eu e USA ) :bong

Ritornando alla risposta....anche io credo che strutturalmente siano diverse anche perchè la Chevrolet o qualunque altra casa avrebbe sicuramente pubblicizzato questi risultati anche in Europa. Vero è che a mio avviso l'EUro Ncap dovrebbe inserire qualche prova, tipo l'overlap, piuttosto che considerare non l'urto tra auto di dimensioni uguali. Certo, le case costruttrici non saranno entusiaste visto i costi, però noi automobilisti di sicuro.
Seguo tutti i giorni il Vostro sito e sapere che c'è qualcuno competente che risponde a curiosità e quesiti è davvero un servizio in più. Grazie

SM
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 206
Iscritto il: 30/10/2006, 19:12

Re: [I vari crash test NCAP del mondo] Comparativa e specifi

Messaggio da SM » 28/01/2014, 11:09

La Spark non è andata male in Europa, considerando la classe di appartenenza. Al di là di alcune specifiche diverse tra versione USA e versione EU, è possibile che la 500, per esempio, giunga a risultati migliori in incidenti disassati al 40% (moderate overlap) ma che la struttura agli spigoli sia meno efficiente di quella della Spark, che invece nel moderate overlap in EU è andata decentemente ma non da 5 stelle e poi si è dimostrata pure decentemente nel test small overlap, là dove la 500 ha fallito.
Comunque, come si evince da quest'ultima tornata IIHS e come si sa dall'EuroNCAP, a proposito delle masse in gioco, è chiaro che auto del segmento A sono di solito le più esposte, in caso di incidente con vetture di massa maggiore, a subirne le maggiori conseguenze.

A proposito delle diversità di alcune auto EU-USA ricordo che la 500, per essere venduta negli States, fu aggiustata in alcuni punti, tra cui, se non vado errato, il serbatoio della benzina. Se guardate vetture andate molto bene sia nell'EuroNCAP che nello small overlap crash test IIHS, potete vedere che la Subaru Forester testata in USA aveva airbags a tendina ben più grandi e che le sue sorelle Impreza/XV sono state aggiornate prima di essere sottoposte a tale test. Può essere che alcuni aspetti differiscano anche in auto come le Volvo, che dalla loro hanno il pregio di essere concepite dall'origine della progettazione con storica attenzione alla sicurezza, sicché la XC90 o l'S80 hanno ottenuto il massimo in USA pur essendo nate molti anni prima dell'introduzione degli ultimi crash-test; anche il successo della V60 ibrida, che pesa svariati quintali in più di quella a benzina o diesel e che quindi nell'impatto frontale EuroNCAP ha dovuto sostenere sollecitazioni ben più dure rispetto alle versioni normali, attesta il fatto che la scocca, magari pur irrobustita nella variante ibrida, è stata pensata dall'inizio per sopportare impatti di una certa intensità. Insomma, parrebbe che certe Case costruiscano vetture lavorando sulla sicurezza non solo calibrandola per resistere a questo o quel crash-test, ma in maniera globale (Renault, invece, sembra ultimamente ridurre su molti modelli gli airbags proprio - guarda caso - alle aree interessate dal crash-test EuroNCAP). D'altro canto non capisco perché la Volvo non usi molto gli ISOFIX, non li preveda per il sedile passeggero anteriore e non metta airbags laterali posteriori neppure come optional. Più rilevanti sono le differenze EU-USA su altre vetture, come nel gruppo GM. Cruze e Aveo qui hanno 6 airbags, come la maggior parte della concorrenza, ma negli Stati Uniti addirittura 10. Idem per Trax/Mokka, che da noi si fermano a 6 airbags, cioè con dotazione inferiore a quella della loro gemella Buick Encore.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite