l'auto di Tesla in produzione

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
marcoda
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 57
Iscritto il: 23/06/2004, 10:09

l'auto di Tesla in produzione

Messaggio da marcoda » 16/06/2006, 9:43

http://www.disinformazione.it/tesla_car.htm

dopo il post sull'auto ad aria, quello sull'auto elettrica senza alimentazione. Non vorrei sembrare un po pazzo!))

però, Tesla era un genio, è un Padre del novecento. alcune cose spingono a non meravigliarsi che l'auto sia stata scoperta adesso:

-molti economisti danno per imminente il crollo del dollaro.

-il patto fra Stati Uniti e Paesi Arabi di vendere il petrolio soltanto in dollari per sostenere il valore di questa moneta rischia di frantumarsi, ora che L'Iran scambierà il petrolio nella sua moneta locale e che la Russia di Putin intende aprire una Borsa del petrorublo.

il mezzo fallimento del colosso General Motors, la società a più grande capitalizzazione, la più vecchia delle case d'auto, che pareva intramontabile, pone il problema di colmare la disoccupazione e soprattutto il calo di capitalizzazione in Borsa che questo fallimento viene a creare.

un brevetto eccezionale e senza precedenti potrebbe essere un cavallo di battaglia opportuno per far nascere un altro colosso dell'auto sulle ceneri della GM.

questo per la parte economica.
i fondamenti scientifici di un motore del genere sono tutti da vedere.

Tesla fece un esperimento in cui una torre di lampadine intera veniva accesa da un segnale elettrico emesso nell'aria da un'antenna distante km, senza alcun cavo elettrico di alimentazione.

2)in qualche post, su questo forum, mesi fa, un tizio diceva che prendendo un neon e mettendolo vicino ad una fonte elettrica
(sotto un traliccio della luce), la lampada si accende (quelli industriale hanno un componente che esclude "le accensioni non elettriche" e che va rimosso).

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 16/06/2006, 11:34

Io penso che sia l'ennesima bufala.

Anzi, scusa il mio scetticismo, ma mi pare una vaccata ancora più grande
dell'auto ad aria compressa.

L'articolo si "dimentica" di entrare nei dettagli. L'unica cosa che ti dice è che c'è questa "scatola magica" che usa il campo magnetico terrestre. In che modo?

Ecco, invece di spiegare questo, l'articolo si perde sull' "energia elettrica che non inquina (falso), sui "motori a combustione interna ormai obsoleti", sulla "cattiveria di chi ci ha fatto vivere in un mondo inquinato per poterci lucrare", su "la più grande scoperta di sempre tenuta nascosta dai cattivi", sui "petrolieri cattivi"

Perché non parlare invece del sistema di funzionamento di questo rivoluzionario motore? Di come usa l'energia e come la ricava? di cosa è costruito e come è fatto? Tanto se è brevettato non c'è mica nessun pericolo di furto di idee, no?

E se un'idea così non è brevettata, allora chi l'ha sviluppata è deficiente.


Mi rendo conto che non sono entrato nel dettaglio, nemmeno un po', però mi limito a rimanere al livello di dettaglio dell'articolo.


Anche la fonte è poco attendibile. Un blog e un sito francamente poco dedito al ragionamento critico.

L'articolo non ha nessuna fonte. Nessun riferimento. nessuna voce autorevole.

L'unico ente citato è la "tesla motor".

Il sito di "tesla motor" esiste, ma è davvero scarno e scarsino e non parla di nessuna data di lancio. Anzi, manca di qualsiasi riferimento temporale se non la data 1 Luglio 2002, nel quale è partito il progetto per "creare un'auto migliore per il mondo"



Insomma, secondo me non vale la pena perderci troppo tempo. Semmai il 12 Luglio avremo modo di scoprire le meraviglie di questa fantastica auto.

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 16/06/2006, 14:38

Si ma la questione è che per caricare le batterie devi trovare qualche modo!
Come dire, attacchi la presa...sono sempre tonnellate d'olio bruciate, oppure scorie radioattive!
Oppure se ricavi energia elettrica dall'idrogeno, vedi necar di mercedes, devi comunque usare energia di qualunque tipo per scindere l'idrogeno dall'ossigeno!Perchè l'idrogeno non si trova mai solo in natura...

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 16/06/2006, 14:42

Però cavolo l'invenzione di Tesla...è di sicuro una roba innovativa...ma si sa che i dindini sono sempre più importanti nella vita per tanta gente...purtroppo...

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 26/06/2006, 15:18

l'articolo è un grande fesseria da un punto di vista scientifico.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite