Pareri sul mio caso

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Mauro86
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2008, 9:29

Pareri sul mio caso

Messaggio da Mauro86 » 16/12/2019, 17:43

Buonasera a tutti, vorrei un parere sul mio caso, gentilmente.

Circa quattro ore fa, con lo specchietto destro della mia macchina ho toccato quello sinistro di una macchina ferma in sosta. Ciò è avvenuto perché in prossimità di una scuola elementare, dalla quale stavano uscendo i bambini e, di conseguenza, vi era un pienone di automobili che non vi dico.

Già di mio ero ad una velocità pressoché ridicola (sebbene non la ricordi con precisione), ma poco dopo ho ulteriormente rallentato, soprattutto perché dalla corsia opposta giungeva una macchina con all'interno una signora. Questa, anziché allargarsi leggermente sulla sua destra, quasi se ne disinteressa (ho visto che dava un'occhiata sulla destra, ma non si è preoccupata molto di allargarsi) senza nemmeno rallentare (comunque, andava anche lei a velocità ridotta), mentre io mi allargo leggermente sulla mia destra, al fine di non andare a sbattere alla sua macchina.

Purtroppo, dopo poco, sento un piccolo botto (davvero piccolo), ma capisco non immediatamente essere derivante da me... Una volta capito, mi prende un attimo di panico, dopodiché alzo lo sguardo sullo specchietto in alto e vedo un tizio, all'interno della sua macchina, esporre il suo braccio sinistro (non so se per chiedere di fermarmi o semplicemente, come penso, per imprecare qualcosa ai miei danni). Sta di fatto che faccio anch'io lui un gesto, quello di aspettare, per indicargli mi sarei fermato. E così faccio, dopo aver parcheggiato la macchina al primo spazio disponibile, accendendo i lampeggianti delle quattro frecce.
Scendo e mi dirigo da lui. Ha una sigaretta tra le mani, non ricordo se accesa o meno. Ho la sensazione non fosse italiano, ma dell'Europa dell'Est. Lo capisco sia dai tratti del viso che, soprattutto, dal fatto che non pronunci alcuna parola, nonostante io gli abbia chiesto umilmente perdono, pur non riconoscendo la totalità della colpa (come detto, se la signora si fosse minimamente allargata ed avesse rallentato, nulla sarebbe accaduto). Noto che all'interno della loro macchina (non ho fatto caso al modello, ma era sicuramente piccola e scura) vi è un altro uomo, il quale di me quasi se ne frega, tanto che nemmeno mi degna di uno sguardo, a dimostrazione, secondo me, che l'"incidente" sia stato assolutamente ridicolo...
Il primo uomo guarda il suo specchietto. Quest'ultimo nemmeno si è mosso, rimanendo nella classica posizione aperta. Vi sono dei graffietti, ma non in grado di dire siano dovuti dal mio impatto o se già ci fossero. Il mio specchietto, invece, non ha subito alcun danno, né graffio.

Alla fine, nuovamente scusandomi, chiedo se la cosa possa finire lì, e lui, sempre senza pronunciare parola, mi guarda e fa segno di sì con la testa. A quel punto, saluto e me ne vado, e vedo che lui rientra in macchina.

Ci tengo anche a precisare che vi era una fila immensa di macchine parcheggiate, sia a destra che a sinistra, in zone dove, peraltro, credo non sia loro nemmeno concesso parcheggiare (ma non ne sono sicurissimo). La carreggiata, dunque, si è obbligatoriamente ristretta, ed è per questo che è avvenuto il tutto, fondamentalmente.
Infine, nessun testimone credo si sia interessato al caso.

--------

Credo di essermi comportato civilmente, rispettando l'obbligo morale di fermarmi e tutte le regole base in casi come questi... Non abbiamo discusso né nient'altro, ed il tutto sarà durato nemmeno due minuti. Secondo voi la vicenda si può davvero chiudere qui o rischio qualcosa?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10804
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Pareri sul mio caso

Messaggio da ottobre_rosso » 18/12/2019, 10:51

Difficile prevedere cosa possa accadere: il buon senso lascerebbe presagire un lieto fine ma, anche qui sul forum, ne abbiamo lette di tutti i colori
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Mauro86
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2008, 9:29

Re: Pareri sul mio caso

Messaggio da Mauro86 » 18/12/2019, 22:30

Ciao. Devo dire che mi è un po' scesa la paura, passati alcuni giorni... Tra l'altro, mi sono dimenticato di dire che la persona non credo nemmeno di averla vista prendermi la targa o fare foto, considerata la posizione delle due macchine... Mah, speriamo!

Ne approfitto per chiederti: trovi il mio comportamento corretto?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10804
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Pareri sul mio caso

Messaggio da ottobre_rosso » 20/12/2019, 13:33

Non solo corretto ma esemplare: facessero tutti come hai fatto tu... :wink:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti