[Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3205
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da ciccio1987 » 12/01/2013, 11:33

Parlo per la mia esperienza.
In passato la 127 la controllava ed aggiustava un meccanico generico, che sistemava una cosa, ed il giorno dopo miracolosamente se ne guastava un altra.
Con la palio per fortuna non abbiamo mai avuto problemi e la manutenzione nei primi 7 anni, l'eseguiva un'officina Alfa, poi abbandonata perché era diventata molto cara anche se lavorava molto bene. Tramite una serie di amicizie, ho conosciuto un meccanico ( veramente gentile ed educato ) che mi consente di prendere tutti i pezzi e lui li monta tranquillamente, senza fare storie, pagandosi la manodopera, però in caso di problemi, per pezzi non conformi vado io a cambiarli, e poi sono costretto a pagare il tempo extra che ci ha perso, però fino ad ora non è mai capitato.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 964
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da maxxis » 12/01/2013, 18:52

Devi essere un "buon cliente fidelizzato"Ciccio.,altrimenti te lo scordi che ti facciano il lavoro.,almeno questa mia esperienza.,l"unico che al momento si è reso disponibile per un"eventuale sostituzione del gruppo frizione acquistata su internet è un professionista generico di mia conoscenza....,accettando di farmi risparmiare sui pezzi.,che se presi direttamente da lui mi sarebbero costati intorno ai 1000£ per via di quel stramaledetto "volano bimassa"che probabile sia paragonabile all"oro :grr .,quindi guadagnando solo sulla manodopera.,e specificando bene che comunque in caso di incovenienti non risponde assolutamente delegando ogni responsabilità al sottoscritto.., :roll: :roll:

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da Corolla 1332 » 12/01/2013, 19:11

il mio meccanico, se gli porto i pezzi, gli faccio solo un favore. Ovviamente prima di un intervento mi dice per filo e per segno cosa comprare e anche le marche da prendere in considerazione, o da evitare. Tuttavia è anche vero che la percentuale di pezzi sbagliati che prendo è estremamente bassa e imputabile esclusivamente ai ricambisti dove mi sono servito, che guardacaso sono gli stessi dove si serve lui (eccezion fatta per internet, dove spesso mi ha chiesto suggerimenti e di comprare per suo conto). Ovviamente mi rendo conto che è una situazione per certi versi anomala, ma in questa maniera, quando porto la macchina o la faccio portare ad amici, risparmiano parecchio sulla manodopera perchè non deve perder tempo dai ricambisti, che qui in Sardegna fanno proprio pena.

ledzeppelin90
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 09/11/2012, 16:42
Nome: Marina

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da ledzeppelin90 » 28/03/2013, 17:13

IO per fortuna ho un amico meccanico :up: che mi fa i lavori (almeno che non siano troppo complicati e dispendiosi) come un amico e non come meccanico.
Di solito cerco di trovare in rete su annunci pezzi di ricambio a poco prezzo e poi vado da lui e assieme ad un paio di birrette ci lavoriamo sopra. Però sono quesi sempre lavoretti da poco.

flazzo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/02/2018, 15:10
Nome: Angelo

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Messaggio da flazzo » 01/02/2018, 15:55

Salve a tutti,
vorrei proporre una riflessione; pensate sia possibile presentarsi in un ristorante con la bistecca, il vino e il pane chiedendo al ristoratore di cucinarveli e metterveli in tavola pagando solo il servizio?
In teoria non ci sarebbe niente di strano; compro al supermercato, magari gli stessi ingredienti che compra il ristoratore e risparmio........ Bisognerebbe provare.
Ad ogni modo per quanto riguarda le autoriparazioni, oltre al fatto che c'e di mezzo la sicurezza, ci sono leggi e codici da rispettare.
"L’autoriparatore è vincolato ad eseguire i lavori con la diligenza e la perizia professionale propria dell’artigiano qualificato ed esperto nell’attività di autoriparatore come previsto dal Codice del consumo emanato con il Decreto legislativo n°206 del 6/9/2005 che ha recepito la Direttiva europea 99/44. Tutti gli interventi di manutenzione e riparazione eseguiti sono, per legge, coperti da garanzia legale per un periodo di 24 mesi a decorrere dal momento della consegna del veicolo e, tale garanzia è inderogabile".

Il codice sopracitato prevede che, nel caso i ricambi siano forniti dal cliente, l'autoriparatore è tenuto a farsi sottoscrivere dal cliente una totale manleva per la prestazione, i ricambi e la garanzia! RIFLETTETE!

Ma vorrei dirvi di più, il problema non è tanto quello che riguarda il prezzo dei ricambi originali o di qualità equivalente; il meccanico può darveli allo stesso prezzo che li paghereste voi dal ricambista in quanto lui come cliente professionale ha sicuramente uno sconto maggiore e quindi ci guadagnerebbe senza rubarvi niente.
Il grosso problema sono i molti ricambi cosiddetti aftermarket; una vera giungla dove è più facile prendere una fregatura che fare un affare.
Tarocchi, ricambi di 2° scelta o difettosi, materiali non conformi...... potrei scrivervi una enciclopedia documentata ma non voglio tediarvi anche perchè vedo che molte risposte ve le siete già date.

peg
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/12/2015, 19:28
Nome: alfonso

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Messaggio da peg » 11/04/2018, 6:18

Tutta la manutenzione che riesco a fare io la faccio (dischi freno, pasticche, cambio olio e filtri, piccoli interventi elettrici, motorinodi avviamento etcc) comprando ricambi dove mi aggrada e dove risparmio.
Quando ho dovuto rifare la frizione alla mia 159 l'ho comprata su ebay e mi son cercato un meccanico che me la montasse...mi e' costata 550 euro completa di volano e manodopera...Il meccanico me ne aveva chiesto 900...
Nell' arco di vita dell' auto preferisco risparmiare qualche migliaia di euro di ricambi se permettete.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10449
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Messaggio da ottobre_rosso » 11/04/2018, 8:26

Alfonso, io la penso come te. Il problema è trovare un meccanico che sia disposto a fare quella che ha fatto il tuo.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti