[Pulizia condizionatore] Vi do una dritta!

Avere un'auto sempre pulita è importante anche ai fini della sicurezza. Qui tanti consigli e trucchi per rendere la nostra auto sempre brillante!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

tonysaba
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 119
Iscritto il: 25/05/2006, 14:01
Località: Roma

[Pulizia condizionatore] Vi do una dritta!

Messaggio da tonysaba » 17/05/2007, 19:10

Avete presente quei prodotti che si usano per l'igenizzazione dei climatizzatori fissi?
Beh... una volta, con un mio amico "chimico"... ho cercato di capire quale era il "principio attivo" che servisse per igenizzare le lamelle dello scambiatore di calore del condizionatore.
Sapete cosa ho scoperto?
Che quel prodotto igenizzante aveva come principio attivo un presidio medico che si usa anche per disinfettare gli strumenti medici.... ora però non ricordo il nome, ma ricordo per certo che ha come equivalente il Lysoform.
Da quel momento io uso per igenizzare il condizionatore,diluito in percentuale del 50% il Lysoform, irrorato con una di quegli spruzzatori che caricano l'aria.
Provate da soli. Cercate uno di quei prodotti per l'igenizzazzione ......controllate i principi attivi ......cercate su internet il nome del principio attivo e in quale prodotto è contenuto ... e il gioco e fatto!!

A proposito ...lo sapete che ho scoperto che fare un ciclo con qualche litro di aceto nella lavatrice, aiuta ad eliminare il calcaree ....altro che prodotti anti-calcaree che inquinano pure.....

Tornando ai condizionatori, perchè non si potrebbe usare il lysoform anche con i filtri antipolline?

Spero di esservi stato utile.......... e prendete queste mie idee comunque con beneficio di inventario :ok

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 18/05/2007, 14:15

Aceto nella lavatrice????? Da non crederci...

tonysaba
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 119
Iscritto il: 25/05/2006, 14:01
Località: Roma

Messaggio da tonysaba » 19/05/2007, 7:39

sicurdany ha scritto:Aceto nella lavatrice????? Da non crederci...

Comunque qualsisi cosa acida scioglie il calcaree..... E ci fanno pure i prodotti a base di aceto per la pulizia dei lavandini!! :ooh

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 19/05/2007, 11:13

Anni fa comprai un libro con tanti consigli per la casa, a cura di un tizio che teneva anche una rubrica in TV, tale Di Pietro. L'aceto (come pure il bicarbonato, il succo di limone ed altre cose di uso comune) è un anticalcare potentissimo che trova applicazione in tante occasioni, provare per credere. E di sicuro è più biodegradabile di qualsiasi altro prodotto chimico. Il guaio è che se la cosa si sa troppo in giro i prodotti chimici non li compra più nessuno...
Grazie della dritta! :ok

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 19/05/2007, 13:03

ad esempio per pulire il circuito di raffreddamento dei motori marini dalle incrostazioni di sale un metodo molto vaido è appunto acqua e aceto diluito in base a quanto lo si lascia ecc..

Inoltre l'aceto costa meno di tutti i vari prodotti che vendono.
Salud - Daniele

Immagine

tonysaba
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 119
Iscritto il: 25/05/2006, 14:01
Località: Roma

Re: [Pulizia condizionatore] Vi do una dritta!

Messaggio da tonysaba » 20/05/2007, 13:56

tonysaba ha scritto:Avete presente quei prodotti che si usano per l'igenizzazione dei climatizzatori fissi?
Beh... una volta, con un mio amico "chimico"... ho cercato di capire quale era il "principio attivo" che servisse per igenizzare le lamelle dello scambiatore di calore del condizionatore.
Sapete cosa ho scoperto?
Che quel prodotto igenizzante aveva come principio attivo un presidio medico che si usa anche per disinfettare gli strumenti medici.... ora però non ricordo il nome, ma ricordo per certo che ha come equivalente il Lysoform.
Da quel momento io uso per igenizzare il condizionatore,diluito in percentuale del 50% il Lysoform, irrorato con una di quegli spruzzatori che caricano l'aria.
Provate da soli. Cercate uno di quei prodotti per l'igenizzazzione ......controllate i principi attivi ......cercate su internet il nome del principio attivo e in quale prodotto è contenuto ... e il gioco e fatto!!

A proposito ...lo sapete che ho scoperto che fare un ciclo con qualche litro di aceto nella lavatrice, aiuta ad eliminare il calcaree ....altro che prodotti anti-calcaree che inquinano pure.....

Tornando ai condizionatori, perchè non si potrebbe usare il lysoform anche con i filtri antipolline?

Spero di esservi stato utile.......... e prendete queste mie idee comunque con beneficio di inventario :ok
Allora ancor più nello specifico ....ecco la ricerca che avevo fatto:

In genere la manutenzione di un condizionatore costa circa 50 EURO. :P

Guardando su internet un noto prodotto per la detersione e igenizzazione dei condizionatori emergeva sull'etichetta questa composizione: :(

DETERGENTI ----- beh ce ne son a bizzeffe! :lol:
INIBITORI DI CORROSIONE -----------questi non li conosco :???
SALI DI AMMONIO QUATERNARIO ----ecco il principio attivo per la disinfezione! :bong

Ma cosa è un sale di ammonio quaternario? :???

Sempre da internet:
-------------------------------------------------------
Un sale di ammonio quaternario (detto anche composto quaternario o, più semplicemente, quaternario) è un composto ionico di formula R4N+ X-. Gli idrati di ammonio quaternario, R4N+ OH-, formano alcheni ed ammine a seguito di eliminazione di Hofmann. La formazione di sali di ammonio quaternario viene sfruttata per estrarre sostanze contenenti gruppi amminici -NH2 trattandole con acido diluito, come avviene, per esempio, nel caso degli alcaloidi.
Le proprietà battericide, utilizzate in medicina, vengono anche sfruttate per produrre detergenti con azione disinfettante.
------------------------------------------------------
Belllissima spiegazione anche se non c'avevo capito un granchè...solo che ha....proprietà battericide, utilizzate in medicina, vengono anche sfruttate per produrre detergenti con azione disinfettante.

E dove stanno sti benedetti sali di ammonio quaternario? :???

Eccolo qui..!!!!!!: :bong

---------------------LYSOFORM------------------------------ :beer

Composizione%:

Sali d'ammonio quaternario 0,5 - 3
Tensioattivi nonionici 0,5 - 2
Alcool isopropilico 0 - 5
Glicoleteri 0 - 5
Componenti minori 0 - 0,5
(stabilizzanti, profumi)
acqua q.b. a 100 ml
pH 8 - 11

... grazie :bravo:


Ciao a tutti ..... :ciao
Ultima modifica di tonysaba il 07/06/2007, 3:53, modificato 3 volte in totale.

tonysaba
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 119
Iscritto il: 25/05/2006, 14:01
Località: Roma

Messaggio da tonysaba » 20/05/2007, 14:11

Dimenticavo, qualcuno sa dove è il filtro antipolline di una Citroen Xara Coupè del 1998?
Il trattamento di cui sopra, per esperienza personale, lo avevo effettuato su una Seat Ibiza con climatizzatore perchè uscivano cattivi odori.... di polvere e altro.....Ne avevo spruzzato un po sui bocchettoni di areazione e sui filtri antipolline... poi ho azionato l'aria condizionata e l'odore di lysoform si è propagato per tutto l'abitacolo... nel tempo poi si è attenuato e così anche i cattivi odori.

Intanto vado a mettere un pò di aceto nella vaschetta del lavavetri, così mi si sbloccano anche gli spruzzatori... che ne dite??

ps
Grazie a tutti per la cospicua partecipazione al thread....
:ciao

Avatar utente
Phoenix
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 693
Iscritto il: 28/03/2007, 20:17
Contatta:

Messaggio da Phoenix » 20/05/2007, 17:41

tonysaba ha scritto:Dimenticavo, qualcuno sa dove è il filtro antipolline di una Citroen Xara Coupè del 1998?
Il trattamento di cui sopra, per esperienza personale, lo avevo effettuato su una Seat Ibiza con climatizzatore perchè uscivano cattivi odori.... di polvere e altro.....Ne avevo spruzzato un po sui bocchettoni di areazione e sui filtri antipolline... poi ho azionato l'aria condizionata e l'odore di lysoform si è propagato per tutto l'abitacolo... nel tempo poi si è attenuato e così anche i cattivi odori.

Intanto vado a mettere un pò di aceto nella vaschetta del lavavetri, così mi si sbloccano anche gli spruzzatori... che ne dite??

ps
Grazie a tutti per la cospicua partecipazione al thread....
:ciao
Allora..
il filtro si dovrebbe trovare nella parte interna abitacolo, sopra i piedi lato passeggero...
Ma ascolta un po' una cosa, hai presente quando spruzzi l'aceto sul vetro??? Hai idea la puzza che ti entra in auto?? :ciao
Piuttosto smonta gli spruzzini e lasciali a bagno nell' aceto tutta una notte e così risolvi il tutto... Poi per mantenere, invece di mettere nella vascetta acqua normale, metti quella distillata o demineralizzata, naturalmente al 40% con liquido detergente e manterrai l'efficenza degli spruzzini, pompa e vaschetta per molto tempo.. :ciao

tonysaba
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 119
Iscritto il: 25/05/2006, 14:01
Località: Roma

Messaggio da tonysaba » 21/05/2007, 6:37

Phoenix ha scritto:
tonysaba ha scritto:Dimenticavo, qualcuno sa dove è il filtro antipolline di una Citroen Xara Coupè del 1998?
Il trattamento di cui sopra, per esperienza personale, lo avevo effettuato su una Seat Ibiza con climatizzatore perchè uscivano cattivi odori.... di polvere e altro.....Ne avevo spruzzato un po sui bocchettoni di areazione e sui filtri antipolline... poi ho azionato l'aria condizionata e l'odore di lysoform si è propagato per tutto l'abitacolo... nel tempo poi si è attenuato e così anche i cattivi odori.

Intanto vado a mettere un pò di aceto nella vaschetta del lavavetri, così mi si sbloccano anche gli spruzzatori... che ne dite??

ps
Grazie a tutti per la cospicua partecipazione al thread....
:ciao
Allora..
il filtro si dovrebbe trovare nella parte interna abitacolo, sopra i piedi lato passeggero...
Ma ascolta un po' una cosa, hai presente quando spruzzi l'aceto sul vetro??? Hai idea la puzza che ti entra in auto?? :ciao
Piuttosto smonta gli spruzzini e lasciali a bagno nell' aceto tutta una notte e così risolvi il tutto... Poi per mantenere, invece di mettere nella vascetta acqua normale, metti quella distillata o demineralizzata, naturalmente al 40% con liquido detergente e manterrai l'efficenza degli spruzzini, pompa e vaschetta per molto tempo.. :ciao
Hai ragione .... buone idee.... thanks... :ok

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 21/05/2007, 11:01

Questo lo sapevo (aceto come anti calcare) ma non avevo mai avuto l'idea della lavatrice... proverò :ok







Ma se poi vado in giro puzzando di aceto ti ammazzo! :x :grr :P
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti